Plagio per Royal Pains? Guest star per Drop Dead Diva 2, Hilarie Burton parla di White Collar

Hayden Christensen accusa Usa Network di avergli rubato Royal Pains; Gloria Reuben, Paula Abdul e Jake Pavelka guest star di Drop Dead Diva; Michael Cera dubbioso sul film di Arrested Development; Hilarie Burton parla del suo arrivo nella seconda stagione di White Collar

da , il

    Hayden Christensen accusa Usa Network di avergli rubato Royal Pains

    Hayden Christensen e suo fratello maggiore accusano Usa Network di plagio, ‘colpa’ di Royal Pains che sarebbe nata da un’idea originale dei due fratelli, proposta qualche anno fa alla rete. Secondo quanto riportato nella causa intentata presso la corte federale di Manhattan, l’attore di Star Wars e suo fratello nel 2005 proposero ad Usa “Housecall”, serie su un dottore ‘a chiamata’ che lavorava per ricchi e famosi, ed un executive della rete via cavo – che ha scelto di non replicare alle accuse – gli rispose che non era a conoscenza dei dottori a chiamata e che pensava fosse una grande idea. La serie non fu poi sviluppata, ma pochi anni dopo ecco arrivare Royal Pains con un’idea uguale uguale…

    Gloria Reuben sarà la guest star di Drop Dead Diva nel ruolo della professoressa Kathy Miller, una cliente di Jane (Brooke Elliott) e Grayson (Jackson Hurst): come rivelato dal produttore Josh Berman, “la professoressa Miller sarà una brillante genetista che soffre di una malattia terminale che vuole essere criogenicamente congelata prima che corpo e mente si deteriorino, e che nasconderà un grosso segreto”. La Reuben non sarà l’unica guest star di Drop Dead Diva, nella serie vedremo anche Jake Pavelka (l’ex concorrente di Bachelor e Dancing with the Stars sarà il concorrente di Finding the One, fittizio show di coppia) e Paula Abdul (l’ex giudice di American Idol sarà un’organizzatrice di matrimonio che convolerà a nozze con uno dei personaggi principali in una sequenza da sogno).

    In una recente intervista Michael Cera ha ammesso di non sapere se mai si farà un film da Arrested Development, in merito al quale rumors, conferme e dietrofront girano da secoli: “E’ da un po’ che non parlo con il creatore Mitch Hurwitz – ha rivelato Cera ad Entertainment Weekly – ed a questo punto mi sento un po’ spaventato per tutte le aspettative che la gente ha sul film di Arrested Development: un sacco di persone mi chiedono informazioni, e tutta questa attesa ancora prima che la sceneggiatura sia stata scritta è in qualche modo intimidente”.

    Hilarie Burton ha parlato del suo ruolo nella seconda stagione di White Collar, come avevamo scritto nei giorni scorsi l’ex Peyton di One Tree Hill sarà l’investigatrice di una compagnia di assicurazioni di nome Sara Ellis, personaggio che dovrebbe avere un incontro/scontro con Neal (Matthew Bomer) per un dipinto rubato, ma ben presto diventerà il suo (di lui) interesse amoroso.

    Questo personaggio non piange e sono molto eccitata – ha spiegato la Burton a Fancast – in One Tree Hill, non appena le cose sono girate per il verso giusto, ho lasciato lo show, quindi se volete vedermi divertire ed essere intelligente e svelta, sintonizzatevi sulla seconda stagione di White Collar”, al via il 13 luglio su Usa Network.