Pippo Baudo torna in TV: programma in Rai su una rete top secret

Pippo Baudo torna in TV: programma in Rai su una rete top secret

Pippo Baudo tornerà in Rai per un nuovo programma dai contenuti ancora top secret

da in Personaggi Tv, Pippo Baudo, Rai
Ultimo aggiornamento:

    Ritorno in grande stile per Pippo Baudo alle prese con un nuovo programma targato ancora una volta Rai. Uno dei volti storici della TV generalista tornerà ad alietare il suo pubblico con un progetto del quale lui stesso dice solo qualche dettaglio nell’intervista al settimanale Oggi, in edicola da domani. Manca solo la firma al contratto, ma il progetto è più che concreto.

    Erano già note le trattative tra il popolare conduttore siciliano ed i vertici Rai per un nuovo programma. Reduce dal risultato poco soddisfacente de Il viaggio, lo show itinerante per scoprire le bellezze italiane sulla terza rete Rai, Baudo appare entusiasta di questa nuova avventura al punto da archiviare i conflitti con la vecchia dirigenza Rai: ‘I contrasti riguardavano le persone, non l’azienda. Adesso ci sono dirigenti che scelgono di puntare sulla mia professionalità e sulla mia popolarità‘. E, in effetti, la ricerca di un intrattenimento garbato e poco urlato sembra essere la nuova cifra della Rai firmata Tarantola – Gubitosi che già con lo stop a Miss Italia e L’Isola dei famosi ha impresso un nuovo corso alla TV pubblica. Ad intuito le reti che potrebbero dar vita al progetto sarebbero RaiUno – l’ammiraglia generalista per eccellenza il cui pubblico di riferimento è idealmente più anziano – così come RaiTre – la rete pubblica più avvezza alla sperimentazione con velleità anche didattiche come dimostra la novità rappresentata da Masterpiece – mentre RaiDue per target di riferimento non sembra essere adatta a ciò che il conduttore avrebbe in mente.

    Ma cosa, in effetti, ha pensato Pippo Baudo per il suo ritorno in prima serata sulla Rai? A snocciolare pochi ma intriganti dettagli è proprio il diretto interessato ad Oggi: ‘Sarà un format mai visto prima. Un varietà di nuova generazione, che condurrò da solo e avrà ad ogni puntata tanti ospiti di spicco. A febbraio 2014 l’esordio‘. Rispolverare il genere varietà senza contaminazioni da talent show – come Tale e Quale Show, giusto per fare un esempio in casa Rai – o da reality show, portacon sé dei rischi non indifferenti al cospetto di un pubblico ormai abituato ad un intrattenimento cotto, mangiato e spesso e volentieri anche di basso livello. Non resta che attendere nuove e soprattutto seguire ciò che un vero e proprio pezzo di storia televisiva italiana riserverà ai telespettatori.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi TvPippo BaudoRai