Pippo Baudo rivuole Sanremo e si propone per l’edizione 2015

Pippo Baudo rivuole Sanremo e si propone per l’edizione 2015

Pippo Baudo vuole tornare a condurre il Festival di Sanremo e si candida per l'edizione 2015

da in Pippo Baudo

    Pippo Baudo non ha ancora abbandonato l’idea di tornare a condurre il Festival di Sanremo, nonostante l’ultima edizione da lui condotta, quella del 2008, abbia fatto registrare gli ascolti più bassi di sempre. Intervistato dal settimanale Nuovo, Baudo ha dichiarato di essere disponibile a tornare a Sanremo nel 2015. Chissà cosa ne penseranno gli altri suoi colleghi che ambiscono alla conduzione.

    Se c’è un binomio indissolubile nel panorama della televisione italiana, è quello tra Pippo Baudo e il Festival di Sanremo. Non solo Baudo ha condotto il Festival per 13 volte, la prima addirittura nel 1968, ma è stato anche colui che ha riportato a nuova vita la trasmissione, facendola ridiventare, negli anni ’90, il grande spettacolo nazional-popolare che è tuttora. Purtroppo Baudo è però anche l’artefice del Sanremo meno seguito della storia, quello del 2008 insieme a Piero Chiambretti, e il suo stile di conduzione ha cominciato a risultare un po’ attempato, soprattutto in confronto ai campioni di ascolti Fabio Fazio e Paolo Bonolis.

    Tuttavia, Baudo non demorde e, nonostante negli ultimi anni gli siano stati affidati programmi solo su Rai Tre, sogna ancora di tornare a calcare il palco dell’Ariston: per questo si è addirittura autocandidato per l’edizione 2015. “Il Festival 2014 l’hanno assegnato ancora a Fazio. Ma per il 2015 sono disponibile“.

    Purtroppo per lui non è l’unico ad essere disponibile: aspetta una chiamata, come tutti gli anni, Carlo Conti, campione di ascolti della Rai, finora non ancora premiato con la trasmissione più importante. Non è nemmeno da escludere un ritorno di Fazio, il quale, se gli venisse proposto, non rifiuterebbe perché, come ha dichiarato egli stesso “Sarebbe un insulto a chi lavora dire di no al Festival di Sanremo”. Inoltre circola insistentemente la voce di un’edizione 2015 targata Paolo Bonolis, voce però smentita su Twitter dal suo manager Lucio Presta, convinto del fatto che siano già state assegnate tutte le conduzioni del Festival fino al 2017. Se lo dice lui, c’è da crederci, anche se con Sanremo non si può mai dire: anche Fazio aveva smentito che sarebbe tornato nel 2014, ed invece eccolo di nuovo lì.

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Pippo Baudo