Pilot: The Lotus Caves per Syfy e Bryan Fuller, AMC ordina The Killing

Pilot: The Lotus Caves per Syfy e Bryan Fuller, AMC ordina The Killing

Syfy ha firmato un contratto con Bryan Fuller per sceneggiare The Lotus Caves, serie tratta da un romanzo fantascientifico di Samuel Youd

    Pilot: The Lotus Caves per Syfy e Bryan Fuller

    Dalle margherite al loto, da ABC a Syfy: dopo Pushing Daisies, Bryan Fuller ha firmato un contratto con Syfy per sviluppare “The Lotus Caves”, romanzo fantascientifico del 1969 scritto da Samuel Youd (con lo pseudonimo di John Christopher) ed ambientato nel 2068, con protagonisti Marty e Steve, due giovani che vivono in una colonia lunare coperta da una cupola (“The Bubble”) che rappresenta i confini del loro pianeta. Un giorno i due, annoiati, decidono di partire per un’esplorazione, e nelle caverne del titolo faranno una scoperta sconvolgente.

    Dal libro “The Lotus Caves” era in programmazione anche un film per il cinema sceneggiato da Brian Klugman e Lee Sternthal e diretto da Rpin Suwannath, chissà che non arrivi prima la versione sul piccolo schermo di Syfy che sarà sceneggiata da Bryan Fuller, già autore di Pushing Daisies e Dead Like Me, con l’aiuto di Jim Grey (altro ex PD). “Sono molto eccitato per questo progetto” è stata l’unica dichiarazione di Fuller.

    Sempre in tema di reti via cavo e nuovi pilot, come anticipavamo nei giorni scorsi AMC ha dato il via libera a “The Killing”, la serie di Veena Sud (“Cold Case”) destinata probabilmente al cambio di nome.

    La Sud sarà creatrice, produttrice esecutiva e showrunner dello show, tredici episodi (per ora) basati sulla serie danese “Forbrydelsen” ed incentrata sull’omicidio di una giovane ragazza e sulle conseguenti indagini della polizia.

    La produzione della serie (il quinto prodotto originale targato AMC dopo Breaking Bad, Mad Men, The Walking Dead e Rubicon, che dopo gli ottimi ascolti della premiere è crollato a 1.2 milioni di telespettatori) comincerà in autunno a Vancouver, per un debutto previsto nel 2011. Protagonista sarà Mireille Enos (Big Love) nel ruolo della detective a capo delle indagini, ma nel cast ci sono anche Billy Campbell (The 4400), Michelle Forbes (True Blood), Joel Kinnaman (Snabba Cash) e Brent Sexton (W.).

    “Siamo eccitati per aver dato il via libera a questo ottimo prodotto televisivo – ha detto Joel Stillerman, vicepresidente alla programmazione originale di AMC – è un poliziesco, ma ha dei personaggi forti ed una storia che ti attire e non ti lascia più andare”.

    435