Pilot: NBC vuole una comedy dal film The Infidel e il reboot di Wiseguy

Pilot: NBC vuole una comedy dal film The Infidel e il reboot di Wiseguy

Pilot: NBC vuole una comedy dal film The Infidel con protagonista Omid Djalili (che sarà anche nella serie tv) e il reboot di Wiseguy, serie tv degli anni '80 creata da Stephen J

    Nbc logo

    Il flop dei remake non ferma NBC, che poche ore fa ha dato il via libera ad una serie comedy del film comico “The Infidel”, con protagonista l’attore comico iraniano Omid Djalili, che riprenderà ruolo che aveva anche nel film. Reboot invece – sempre su NBC – per Wiseguy, il poliziesco di Stephen J. Cannell che sarà sceneggiato da Alex Cary (Homeland), di cui la rete ha ordinato la sceneggiatura.

    Cosa succederebbe se un musulmano scoprisse di essere un ebreo? E’ questa la trama di fondo del film The Infidel di Josh Appignanes, con protagonista Omid Djalili nel ruolo di Mahmud-Nasir, marito e padre amorevole e un musulmano ‘sui generis’ (bestemmia, non rispetta il Ramadan e prega cinque volte al giorno… quando si ricorda). Dopo la morte della madre, il protagonista scopre di essere stato adottato… e di essere ebreo, Solly Shimshillewitz. Ad aiutare Mahmud ad uscire dalla crisi di identità sarà Lenny (Richard Schiff), un tassista ebreo sempre ubriaco con cui il protagonista litiga da sempre, che accetta di dargli lezioni di ebraismo…

    Da circa 10 anni Djalili e NBC cercano di fare una serie insieme (con protagonista l’attore, ma a fermare il tutto è stata l’invasione irachena da parte dell’America, quando il network pensò che il pubblico non avrebbe ben reagito ad uno show con protagonista un iraniano.

    L’attore è comunque apparso quale co-protagonista in diverse sitcom, le sfortunate Whoopi e Paul Reiser Show, fin quando NBC non ha acquistato i diritti per trarre una serie tv dal film con protagonista Djalili cui è stato offerto di apparire anche nella serie tv.

    E sempre NBC ha dato il via libera alla sceneggiatura del reboot di Wiseguy, il poliziesco creato da Stephen J. Cannell andato in onda dal 1987 al 1990 cui metterà mano Alex Cary (Homeland): la serie – il primo esempio di poliziesco serializzato – racconta la storia di un poliziotto caduto in disgrazia – Ken Wahl nell’originale – e condannato alla prigione, che anche da galeotto lavora sotto copertura per alleggerire la sua sentenza e che, una volta uscito di galera, userà le connessioni della galera per aiutare la polizia a distruggere un’organizzazione criminale.

    397