Pilot: novità HBO, MTV, ABC, FOX, CBS, Epix e TNT. Ron Moore per The Wild, Wild West?

Pilot: le novità per HBO (una serie comica da The Member-Guest), MTV (ritorna Punk'd con Justin Bieber?, ABC (Awkward Family Photos e una workplace comedy romantica), FOX (Splitting Adams, uno sci-fi drama tra Fringe e Lone Star), CBS (Ed Bernero è il nuovo showrunner di Criminal Minds: Suspect Behavior), Epix (che ha cancellato Tough Trade) e TNT (niente Dallas per Kiefer Sutherland, Jennifer Love-Hewitt e Josh Holloway)

da , il

    hbo logo big

    Un fracco di nuovi pilot vi aspettano in questo post, partiamo da HBO che sta sviluppando una serie comica da The Member-Guest, libro del 1995 di Clint McCown incentrato su un ex golfista professionista che vorrebbe tornare a giocare ma che deve fare costantemente fare i conti con i sogni altrettanto strampalati di un country club di cui è membro. Steve Pink (High Fidelity) sarà lo sceneggiatore del progetto, con Kevin Bacon che oltre ad essere produttore esecutivo potrebbe anche avere un ruolo da attore.

    MTV e Justin Bieber insieme per una versione 2.0 Punk’d, programma che nel 2003 era condotto da Ashton Kutcher e che sbeffeggiava le celebrità a più non posso? La notizia è riportata da Vulture e non è chiaro quanto sia veritiera, ma pare che la popstar possa prima essere co-protagonista negli scherzi, per poi assumere la conduzione.

    Ron Moore (Battlestar Galactica) potrebbe ben presto adattare The Wild, Wild West, serie andata in onda per quattro anni tra la metà e la fine degli anni ’60 con protagonisti Robert Conrad e Ross Martin nel ruolo di due agenti segreti che vengono trasferiti nel vecchio West; il progetto è al momento in alto mare (se ne potrebbe parlare non prima di mesi), ma sarebbe il quarto reboot di serie ‘antiche’ dopo Munsters di Bryan Fuller per NBC, Wonder Woman di David E. Kelley per un network ancora da stabilire, e Charlie’s Angeles su ABC.

    Ed a proposito di ABC, la rete Disney starebbe pensando al pilota di “Awkward Family Photos”, una serie prodotta da Sony Pictures TV basata su siti e libri che contengono foto di famiglia divertenti, imbarazzanti e ‘strane’. Non è chiaro come un mucchio di foto di dubbio gusto potranno diventare una serie tv – che sarà sceneggiata da Moses Port e David Guarascio (“Aliens in America,” “Just Shoot Me”) – ma se siete patiti di foto strane, incrociate le dita.

    Non si tratta dell’unica sitcom che Sony Pictures TV potrebbe presentare l’anno prossimo, sempre per ABC lo studio ha proposto uno show di Jamie Tarses e Betsy Thomas (già dietro a My Boys, sceneggeranno una workplace comedy dai toni amorosi), mentre ad NBC ha venduto due progetti, uno dello sceneggiatore Jeff Bushell (What I Like About You; sarà una comedy ambientata nello studio di un pediatra) ed un’altra di Ricky Blitt (Romantically Challenged) che avrà per protagonisti un gruppo di uomini ancora single a 40 anni. Sempre su NBC, lo sceneggiatore Adam Sztykiel (Due Date, Made of Honor) ha ottenuto una chance da NBC, assieme a Rob Cohen supervisionerà Man of the House, una comedy con protagonista un “mammo” super.

    Non manca Fox, che dopo il fallimento di Lone Star prova a narrare la stessa storia – protagonista dalla doppia vita – unendo elementi à la Fringe: il progetto, uno sci-fi drama, si intitola Splitting Adams, e racconta la vita di una donna che vive due vite parallele, in un mondo è una giovane avvocato dalla carriera di successo, nell’altra è un’imputata. Al progetto lavorerà David Hubbard, producono Brian Grazer e Francie Calfo.

    Il produttore Chris Mundy ha lasciato il team creativo di “Criminal Minds: Suspect Behavior”, che sarà supervisionato da Ed Bernero: non è chiaro il motivo del cambio, ma pare che CBS volesse una presenza maggiore dell’uomo che ha reso Criminal Minds un successo (e cui adesso si dedicheranno in misura maggiore Simon Mirren e Erica Messer, produttori esecutivi, anche se Bernero rimarrà formalmente showrunner di entrambe le serie).

    Chiudiamo con due notizie flash, la prima è che Epix ha cancellato la serie Tough Trade di cui era stato prodotto solo il pilota (il progetto si era poi arenato, ma la rete ha confermato il suo interesse nelle serie tv), la seconda che è falsa la notizia diffusa nei giorni scorsi da un giornale britannico secondo cui Kiefer Sutherland, Jennifer Love-Hewitt e Josh Holloway appariranno nel remake di Dallas, i portavoci dei tre attori hanno definito “non vera” la notizia, già ‘sospetta’ visto il cachet dei tre attori che sarebbe insostenibile per una via cavo.