Pilot: Kelsey Grammer in Boss, serie multietnica per Brenda Hampton, comedy per CBS

Pilot: Kelsey Grammer in Boss, serie multietnica per Brenda Hampton, comedy per CBS

Pilot: Kelsey Grammer in Boss, serie multietnica per Brenda Hampton e ABC Family, Rob Riggle e CBS insieme per una comedy, Armando Iannucci ha finito di sceneggiare Veep

    kelsey grammer in un pilot drammatico boss di starz

    Kelsey Grammer tornerà in una serie tv, stavolta per lui niente comedy ma Boss, un drama politico sceneggiato da Farhad Safinia (Apocalypto) e acquistato da Starz, che ha ordinato una prima stagione da otto episodi, il cui pilot sarà diretto da Gus Van Sant (Milk) anche produttore della serie assieme alla Lionsgate Television. Boss, in particolare, vedrà Grammer (una delle star più conosciute del piccolo schermo) nel ruolo di sindaco di Chicago cui viene diagnosticata una malattia che piano piano porta alla demenza, di cui sono al corrente solo lui ed il suo medico di fiducia: la serie, descritta come un Re Lear dei tempi moderni, promette anche di analizzare la macchina del potere a Chicago.

    Dal drama alla comedy, Armando Iannucci annuncia di aver finito di sceneggiare “il cugino americano di The Thick Of It“, quel Veep di cui vi avevamo parlato tempo fa di cui era stata ordinata una sceneggiatura e per cui HBO sarebbe in trattative con Julia Louis-Dreyfus (Seinfeld). La serie, lo ricordiamo, racconta di Selina Meyer, un’ex senatrice che scopre che essere vicepresidente degli Stati Uniti non è per niente come se l’aspettava né come gli altri le avevano detto.

    Dopo Settimo Cielo e la teenager americana, Brenda Hampton ci prova con una serie multietnica, un drama senza titolo per ABC Family in cui vedremo Katelyn Tarver, Valerie Tian (Juno), Ana Lucasey (Lie to Me) e Christian Serratos (la saga di Twilight) nel ruolo di quattro teenager di etnia diversa che vanno in una scuola privata della California.

    E mentre Claire Danes è stata ufficialmente scritturata in Homeland, CBS ha ordinato un pilot comedy con Rob Riggle, l’ex corrispondente del Daily Show dovrebbe apparire in una comedy sceneggiata da Robert Smigel (SNL) incentrata su un tizio qualunque che dopo aver fallito a scuola e come agente immobiliare, deve implorare il nerd che ha al liceo aveva sfottuto per anni per avere un lavoro. Speriamo sia la volta buona per CBS e Riggle, che in virtù del contratto che lo lega a CBS fu ricorrente in Gary Unmarried due anni fa, mentre l’anno scorso apparve nel pilot di Team Spitz.

    428

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI