Pilot: in arrivo True Lies e Breaking Upwards, il remake di Identity, Zits e Titanic

Pilot: in arrivo True Lies e Breaking Upwards, il remake di Identity, Zits e Titanic

Tantissimi nuovi progetti per diverse reti americane: James Cameron pensa ad un adattamento di True Lies, Sony TV a quello di Breaking Upwards

da in ABC, Pilot Serie TV, Serie Tv, Serie TV Americane, Video
Ultimo aggiornamento:

    True Lies diventa una serie tv?

    Tantissimi nuovi progetti per diverse reti americane, partiamo però da un grosso nome di peso, quello di James Cameron, che ha intenzione di trasporre sul piccolo schermo il film del 1994 da lui diretto True Lies, con protagonisti Arnold Schwarzenegger, Jamie Lee Curtis, Tia Carrere ed Eliza Dushku. Nella pellicola, l’attuale governatore californiano interpretava una spia sposata con una donna che lo crede un rappresentante farmaceutico, e che quando lui la trascurerà a causa di un gruppo di terroristi che vogliono iniziare una guerra nucleare, si farà corteggiare da un rivenditore d’auto usate che finge di essere una spia.

    True Lies – o come si chiamerà – sarà prodotto da Lightstorm Entertainment e 20th Century Fox TV, su sceneggiatura di Rene Echevarria; sarebbero diversi i network interessati al progetto ma ad oggi non c’è ancora un nome certo; l’unica esperienza televisiva di James Cameron è con Fox, per cui il regista di Avatar e Titanic ha prodotto lo sci-fi drama Dark Angel con protagonista Jessica Alba e che tra i produttori vedeva appunto Echevarria, successivamente tra i creatori di The 4400. Nonostante siano passati 16 anni, True Lies continua ad essere un film cult per i fan, che attendono pazientemente un sequel, quindi chissà che la serie tv non si faccia prima o poi…

    Sul fronte comedy, Sony TV sta invece pensando ad un adattamento televisivo del film indipendente Breaking Upwards, protagonisti tali Daryl e Zoe che si illudono di potersi lasciare/ravvivare la loro vita di coppia in maniera programmata, trascorrendo 4 giorni a settimana insieme e 3 come persone single. Al progetto dovrebbero lavorare i creatori/attori del film, ossia Daryl Wein e Zoe Lister-Jones, ed il producer Aaron Kaplan.

    John Glenn, che per CBS sta già sceneggiando Treadstone dai libri di Robert Ludlum, sta invece rimaneggiando Identity, serie tv britannica che, come già Spooks, dovrebbe finire su ABC: la serie originale, creata da Ed Whitmore, racconta di una squadra speciale che indaga sui furti di identità; Glenn sarà anche il produttore esecutivo a fianco di Mark Gordon, Deborah Spera, Paul Buccieri e Julie Meldal-Johnsen.


    Sempre in casa ABC, Kourtney Kang e Joe Kelly, sceneggiatori e produttori di How I Met Your Mother che nella passata stagione hanno sceneggiato il pilot Livin’ on a Prayer assieme a Carter Bays e Craig THomas, creatori e produttori di HIMYM, sono stati scritturati dalla ABC per un nuovo progetto comico che dovrà esplorare la qualità della vita di coppia prima e dopo figli.

    Ed anche la Bruckheimer TV, dopo anni di crime, vuole dedicarsi alla comedy, il progetto sarà basato sulla striscia giornaliera Zits, pubblicata dal 1997 in 1500 giornali scritta da Jerry Scott e illustrata da Jim Borgman; al momento non c’è uno sceneggiatore per il progetto, che racconterà la storia di Jeremy, un ragazzo di quartiere del Midwest che si barcamena tra vita sociale, scuola, famiglia e piani per il futuro .

    Chiudiamo come abbiamo iniziato, dal regista di Titanic ad una miniserie sul Titanic, prodotto da ITV Studios con l’aiuto di altri partner europei, la miniserie in quattro puntate avrà un budget di 15 milioni di dollari che potrebbe competere con la produzione italiana del gruppo DeAngelis, un progetto da 12 episodi e 28 milioni di dollari intitolato “Titanic: The Untold Story of How it All Began“. Anche questa è una cp-produzione internazionale guidata da DeAngelis appunto, che vedrà la collaborazione di Rai, da un’ idea di Fabrizio Del Noce, della britannica Future Films, della francese Play Productions, dell’irlandese Film Authority, dell’americana Wilshire Films e della canadese Fremantle Corporation. Entrambe le serie cominceranno la produzione nel 2011, per una messa in onda nel 2012, a cento anni dalla tragedia del Titanic.

    694

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCPilot Serie TVSerie TvSerie TV AmericaneVideo