Pilot: Hamm e Radcliffe per una miniserie inglese, Pasdar in Political Animals, Soul Survivor per Sly Stallone

da , il

    daniel radcliffe jon hamm slice

    Jon Hamm e Daniel Radcliffe insieme per una miniserie britannica in quattro episodi ambientata durante la prima guerra mondiale con protagonisti un gruppo di dottori russi: la notizia è riportata dal Sun (che a volte le spara) e ripresa dal molto più affidabile Vulture, secondo cui i due attori sono al momento in trattative per interpretare… lo stesso ruolo. Scarsi i dettagli sullo show (una serie drammatica con tocchi di humor britannico), ma la serie vedrà protagonista la star di Mad Men, il cui personaggio racconterà la sua storia (ambientata nel passato) di quando serviva in guerra: a dare il volto al giovane protagonista sarà l’interprete del maghetto Harry Potter e i due – ma non è chiaro quando – interagiranno in alcune scene. ‘Si tratta di un grande ruolo per Daniel ed è piuttosto eccitato dalla prospettiva di lavorare con Jon – ha spiegato una fonteè un grande fan di Mad Men, e pensa di poter imparare molto da Hamm, ma anche Jon sa tutto di Daniel e delle sue qualità, quindi imparerà qualcosa pure lui‘.

    In terra americana c’è invece una data di debutto – 15 luglio – e un nuovo protagonista – Adrian Pasdar – per Political Animals, lo show di Greg Berlanti e Laurence Mark che Usa Network lancerà quest’anno in piena corsa per le presidenziali: protagonista di Political Animals è la divorziata ex First Lady Elaine Barrish (Sigourney Weaver), oggi segretario di Stato completamente dedita al lavoro dopo aver visto fallire il suo matrimonio e le sue ambizioni di diventare candidata alla presidenza, che si troverà a formare un’improbabile alleanza con una giornalista (Carla Cugino) che vuole distruggere la carriera della protagonista.

    Pasdar, in passato star di Heroes, sarà il presidente Paul Garcetti, che ha sconfitto Elaine nella corsa alle primarie e che l’ha ‘eletta’ suo Segretario di Stato; uomo intelligente, Garcetti usa tutte le risorse a sua disposizione per avvantaggiarsi sul lavoro e nella vita privata…e la popolarità di Elaine per sviare le attenzioni indesiderate. Nel cast della serie troviamo anche Ciaran Hinds, James Wolk (è il figlio della protagonista e capo del suo staff), Sebastian Stan, Ellen Burstyn e Brittany Ishibashi.

    Chiudiamo con Sylvester Stallone, dopo aver annunciato il ritorno di Rambo per l’ultima missione, l’attore sessantacinquenne sta lavorando a Soul Survivor, webserie online prodotta da Lionsgate in cui Sly sarà il doppiatore del protagonista, un mercenario che è l’ultimo del suo genere. Al momento lo show non ha una casa, ma Lionsgate non è nuova nel genere: la casa di produzione ha infatti venduto a Hulu un drama canadese di nome Endgame a Hulu, la comedy Orange is the New Black di Jenji Kohan a Netflix e lo zombie drama Bite Me! a Machinima.