Pilot: Devious Maids va su Lifetime, Barbarella diventa una serie tv?

Pilot: Devious Maids va su Lifetime, Barbarella diventa una serie tv?

Pilot: Devious Maids va su Lifetime, Barbarella diventa una serie tv?

    devious maids su lifetime

    Devious Maids passa ufficialmente a Lifetime, dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi il canale via cavo ha ordinato tredici episodi della serie di Marc Cherry rifiutata da ABC agli scorsi upfronts. Dopo Hannibal, invece, Gaumont Television insieme a Martha De Laurentis adatterà un altro film al cinema in una serie tv, trattasi di Barbarella, film anni ’60 in cui Jane Fonda interpreta una poco vestita avventuriera che viaggia nello spazio.

    Questo show e la capacità narrativa si adattano perfettamente alla strategia di Lifetime di attrarre creativi di alto livello con progetti originali ed eccitanti‘, spiega Nancy Dubuc, presidente di Lifetime, nell’annunciare l’arrivo di Devious Maids di Marc Cherry sulla sua rete. Basato sulla telenovela messicana ‘Ellas son la Alegría del Hogar’, Devious Maids racconta le vite, i sogni e le ambizioni di cinque cameriere che lavorano per i ricchi e famosi di Beverly Hills: la trama completa della serie la trovate in questo post, anche se non è escluso che in corsa ci siano dei piccoli cambiamenti, ad esempio l’addio al personaggio di Angelique Cabral, che possano aiutare a ridurre i costi di produzione.

    Nel cast troviamo Ana Ortiz, Judy Reyes, Dania Ramirez, Roselyn Sanchez, Susan Lucci, Edy Ganem, Grant Show, Brianna Brown, Rebecca Wisocky, Tom Irwin, Mariana Klaveno, Brett Cullen e Drew Van Acker. Ad alcuni attori sarebbe stato chiesto di ridurre il loro stipendio, mentre la produzione si sposterà da Los Angeles ad Atlanta, in Georgia.

    Come avevamo scritto nei giorni scorsi, Lifetime si è interessata a Devious Maids subito dopo il rifiuto da parte di ABC: ad aiutare la buone relazioni tra le due reti (Lifetime trasmette Desperate Housewives in syndication), e il fatto che ABC Studios produca Devious Maids ma anche Army Wive, uno dei prodotti più noti di Lifetime.

    E a proposito di serie al femminile, Barbarella potrebbe diventare una serie tv, i diritti del film basato sulla serie di fumetti francesi di Jean-Claude Forest erano stati acquistati da Martha e Dino De Laurentis nel 2007 per farne un film, ma con la morte del producer in progetto è prima stato accantonato e poi convertito in serie tv.

    Nel film del 1968 diretto da Roger Vadim, Barbarella (Jane Fonda) è incaricata dal Presidente della Terra di ritrovare lo scienziato Durand Durand, misteriosamente scomparso. Durante il compimento della missione assegnatale, la protagonista avrà numerosi incontri con alcuni personaggi – alcuni dei quali anche sessuali. Tra i produttori dell’adattamento ci sarà Nicolas Winding Refn, regista di Drive, dettosi entusiasta del progetto perché ritiene Barbarella è ‘uno dei personaggi principali della controcultura‘.

    479