Pilot: Devious Maids e Rebounding ‘salvati’ da Lifetime e Usa Network?

Pilot: Devious Maids e Rebounding ‘salvati’ da Lifetime e Usa Network?

Pilot: Devious Maids e Rebounding 'salvati' da Lifetime e Usa Network?

    devious maids foto di scena

    Devious Maids e Rebounding, scartate da ABC e Fox agli scorsi upfronts, potrebbero trovare nuova su Lifetime e Usa Network: entrambi i salvataggi sono stati annunciati da Deadline, e se nel primo caso le trattative sono preliminari (tra l’altro la rete quasi tutta al femminile potrebbe salvare anche Unforgettable), molto più sostanziosa è l’ipotesi Rebounding su Usa Network, che vorrebbe accoppiare questo show alla messa in onda, in syndication, di Modern Family.

    Lifetime potrebbe salvare Devious Maids, lo show di Marc Cherry è stato scartato da ABC, ma è molto in linea con il nuovo trend lanciato dalla rete via cavo con The Client List (e tra l’altro Lifetime trasmette le Casalinghe Disperate in syndication): la serie, lo ricordiamo, è vagamente basato sulla telenovela messicana The Disorderly Maids Of The Neighborhood: protagoniste quattro cameriere di origini latine (Dania Ramirez, Ana Ortiz, Judy Reyes e Roselyn Sanchez), che lavorano a Beverly Hills.

    L’ex Heroes Ramirez è Rosie, una vedova che ha lasciato suo figlio in Messico e si è trasferita a Beverly Hills dove lavora per due attori famosi; Ortiz (Ugly Betty) è Marisol, una donna benestante e istruita che si fa passare per cameriera per salvare suo figlio, che è stato accusato di omicidio. Reyes (Scrubs) sarà Zoila, una capocameriera la cui intelligenza è pari solo al suo senso dell’umorismo, mentre Sanchez (Senza Traccia) sarà Carmen, un’aspirante cantante che lavora per una pop star americo-cubana (Angelique Cabral) sempre in tour.

    Oltre a Devious Maids, lo ricordiamo, Lifetime potrebbe comprare anche Unforgettable, il procedurale cancellato da CBS qualche settimana fa, che vede protagonista Poppy Montgomery (Senza Traccia) nel ruolo di una detective affetta da una rara forma di ‘malattia’ che le permette di ricordare tutto; in entrambi i casi, comunque, le trattative sarebbero preliminari.

    Molto più concrete sarebbero invece le possibilità per Rebounding, serie cestinata da FOX che lo studio produttore, 20th Century Fox TV, sta provando a vendere lo show ad altri network: tra le via cavo è interessata Usa Network, che potrebbe appaiare questo nuovo show a Modern Family, di cui trasmette le repliche in syndication. Creato da Joe Port e Hoe Wiseman sotto la supervisione di Steve Levitan (cocreatore di MF), lo show vede protagonista Will Forte nel ruolo di Danny, un uomo che con l’aiuto dei suoi compagni di una squadra di basket dovrà superare la morte della fidanzata.

    439

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI