Pilot: ABC compra True Lies e My Formerly Hot Life; novità anche per Fox, CBS e CW

Pilot: ABC compra True Lies e pensa a "My Formerly Hot Life"; su Fox arriva "The Council Of Dads", sceneggia Peter Tolan; CW acquista Squirrells, dramedy medico creato da Sherri Cooper e Jennifer Levin che vendono un medical drama al femminile anche a CBS

da , il

    È ABC l’indiscussa protagonista di questa news dedicate ai pilot delle nuove serie tv, la rete Disney ha acquistato l’adattamento televisivo del film True Lies prodotto da James Cameron, che racconta le avventure di una spia (all’epoca interpretata da Arnold Schwarzenegger ) sposata con una donna (Jamie Lee Curtis) che lo crede un rappresentante farmaceutico, e che quando lui la trascurerà a causa di un gruppo di terroristi che vogliono iniziare una guerra nucleare, si farà corteggiare da un rivenditore d’auto usate che finge di essere una spia.

    E dopo “Il principe delle maree” (anch’esso libro finito sul grande schermo) e “Good Christian Bitches”, la ABC adatterà a serie tv comica “My Formerly Hot Life”, libro di Stephanie Dolgoff, che racconta i momenti belli e brutti, sempre in chiave ironica, di una donna che deve fare i conti di non avere più 21 anni. Julie Ann Robinson, che ha più volte diretto Grey’s Anatomy, Samantha Who ed il pilota di The Middle, sarà la regista/produttrice del progetto, mentre la Dolgoff assieme a Christy Fletcher e Rebecca Gradinger saranno co-produttrici.

    Dopo Showtime e la splendida The Big C., anche Fox proverà a farci ridere con la malattia, la rete ha infatti acquistato “The Council Of Dads“, serie da mezz’ora scritta da Peter Tolan, creatore di “Rescue Me”, tratta dal libro autobiografico di Bruce Feiler intitolato “The Council of Dads: My Daughters, My Illness, and the Men Who Could Be Me”.

    La storia (vera) è quella di un padre che, scoperto di avere il cancro, decide di provvedere al futuro delle sue due figlie gemelle creando un “consiglio dei papà” formato da sei suoi amici, ognuno dei quali esperto in un settore (casalingo, sportivo, etc), e disposto ad aiutare le figlie – e la madre – dopo la sua morte, visto che se nella vita reale Feiler è vivo (e consulente dello show), nella serie le cose non andranno altrettanto bene. Per Tolan si tratta del secondo progetto su Fox, dopo il medical drama scritto con Glen Mazzara.

    Sherri Cooper e Jennifer Levin, produttrici e sceneggiatrici di Brothers and Sisters, hanno infine venduto due progetti su due a CBS e CW: nel primo caso, si tratta di “un’emozionante, divertente e reale medical drama” incentrato su una quarantacinquenne con tre figli il cui marito neurochirurgo si suicida, lasciandola in rovina e costringendola a tornare a completare il suo tirocinio da dottoressa che non ha mai completato, mentre il figlio maggiore baderà ai suoi figli.

    Su CW, le due produrranno – con l’aiuto di Carol MendelsohnSquirrels: in questo caso la protagonista Nicole, che dopo l’avventura di una botta e via con il ragazzo più figo della sua classe di medicina, decide di abbandonare l’internato chirurgico a Chicago per stare vicino a lui. Per questo, finirà all’Ucla, dove l’unico posto disponibile è a psichiatria, un campo in cui la protagonista non crede minimamente.