Pietro Taricone: celebrati i funerali, la salma a Trasacco. Mediaset lo celebra

Pietro Taricone: celebrati i funerali, la salma a Trasacco. Mediaset lo celebra

Sono stati celebrati in forma strettamente privata nel pomeriggio di ieri i funerali di Pietro Taricone, morto ieri notte all'ospedale di Terni dopo un drammatico incidente col paracadute

    Si sono svolti ieri pomeriggio in forma strettamente privata i funerali di Pietro Taricone: i fratelli, i genitori e la compagna dell’attore lo hanno salutato con una breve cerimonia religiosa, “un momento di preghiera” lo ha definito la famiglia, nella cappella dell’ospedale di Terni. Ora la salma è al cimitero di Trasacco, piccolo centro della provincia de L’Aquila di cui era originario. E per ricordarlo Mediaset ha modificato la sua programmazione di ieri, replicando Ricordati di Me, cui aveva partecipato, e dedicandogli uno speciale Matrix. Inoltre La5 ha sospeso le repliche del primo Grande Fratello di cui fu protagonista, mentre domani 1° luglio Canale 5 potrebbe replicare il celebre Uno Contro Tutti del Maurizio Costanzo Show del 2001. In alto l’ampia pagina a lui dedicata dal Tg5.

    Sembra ancora incredibile: Pietro Taricone non c’è più. Vedere la bara uscire dall’obitorio dell’ospedale di Terni dove si è spento alle 2.30 di ieri notte fa davvero effetto, sembra la scena di una delle fiction di cui era stato protagonista. Un saluto ‘fugace’, lontano dalle telecamere che aveva sempre inseguito e che ne avevano premiato l’atteggiamento ingenuamente sbruffone, quello scelto dai familiari, che hanno detto addio al guerriero con una cerimonia religiosa senza eucarestia nella cappella dell’ospedale di Terni. Nella bara, Taricone è stato deposto con indosso la tuta da paracadutista e le scarpe da trekking, le sue grandi passioni. La salma è poi stata trasferita a Trasacco, dove verrà seppellita nella cappella di famiglia. In basso l’arrivo della salma a Trasacco.



    Come immaginabile, Mediaset ha modificato la sua programmazione per ricordarlo: la puntata di ieri di A Gentile Richiesta è stata dedicata interamente alla sua vita e alla sua carriera, iniziata – come tutti ricordiamo – con href=”http://www.televisionando.it/s/grande-fratello”>la prima edizione del Grande Fratello, di cui La5 stava trasmettendo le repliche. In segno di rispetto per la famiglia, Massimo Donelli, direttore del canale free del dtt Mediaset e di Canale 5, le ha sospese: domani, infatti, sarebbe dovuta andare in onda l’ottava puntata.

    Siamo vicini ai familiari di Pietro, ragazzo generoso e leale, che resterà nella memoria e nel cuore di milioni di italiani per la sua simpatia e la sua calda umanità” ha detto Donelli, che ha modificato anche il prime time de La5 di ieri, proponendo Ricordati di me e uno speciale di Matrix.

    Domani, inoltre, potrebbe essere replicato lo ‘storico’ Uno Contro Tutti del Maurizio Costanzo Show che lo vide protagonista all’uscita dal Grande Fratello. Il paradosso è che Pietro potrebbe ‘tornare’ in tv il prossimo autunno come protagonista di una serie per Canale 5, La Famiglia Gambardella (o Una bella Famiglia, ancora da definire il titolo) finita di girare in aprile nella quale ricopre il ruolo di un latin lover di origini meridionali. Di certo Mediaset lo ricorderà questa sera, durante la serata di gala di presentazione dei palinsesti Mediaset per l’autunno 2010. Noi siamo ancora increduli.
    In basso alcuni estratti della puntata di ieri di A Gentile Richiesta di Barbara D’Urso.





    793