Piccole Luci su Rete 4 con Silvia Salemi: il nuovo programma in onda dal 21 marzo 2017

Cresce l'attesa per il debutto della cantante alla guida della nuova trasmissione di Mediaset in sei puntate: le anticipazioni sulle storie dei protagonisti

da , il

    Piccole Luci debutta su Rete 4 con Silvia Salemi, conduttrice del nuovo programma che andrà in onda a partire da martedì 21 marzo 2017. La rete minore di Mediaset, diretta da Sebastiano Lombardi, sperimenta così un nuovo formato, che avrà la durata di sei puntate e che verrà trasmesso ogni martedì in seconda serata. L’inizio del programma è previsto già partire dalle ore 00.00 di domani, con la prima puntata programmata in palinsesto subito dopo il film The Inside Man.

    Silvia Salemi conduttrice di Piccole Luci

    Grazie a Piccole Luci, dunque, il pubblico di Rete 4 avrà modo di conoscere Silvia Salemi non soltanto come cantante del famosissimo brano ‘A casa di Luca’, ma anche in qualità di conduttrice di un nuovo programma televisivo trasmesso da Mediaset.

    Quello di Silvia Salemi è, infatti, un atteso debutto sulla rete ‘culturale’ del Biscione, dopo che negli ultimi anni la cantautrice originaria di Siracusa è stata tra i giudici di Tra sogno e realtà su La5, ha gareggiato tra i concorrenti di Tale e Quale Show e Music Farm sulle reti RAI ed è diventata famosa partecipando ad almeno un paio di edizioni del Festival di Sanremo.

    Silvia Salemi sarà alla guida delle sei puntate di Piccole Luci con un tono garbato e sensibile, raccontando le storie dei protagonisti, ma anche intervistando i famigliari, gli amici e le associazioni che li hanno sostenuti, tra momenti di difficoltà e rinascite personali.

    Le storie del nuovo programma di Rete 4

    Quindi, nel programma la Salemi racconterà storie complesse di persone che sono riuscite a superare i loro problemi, tornando a vedere la luce in fondo al tunnel, ritrovando la speranza e diventando così ‘eroi quotidiani’ a partire dalla propria dis-avventura.

    Storie che contengono anche argomenti di profonda attualità, in quanto attente a vari temi sociali, come la lotta al bullismo, il diritto alla genitorialità, la violenza sulle donne e il diritto ad avere una vita normale per chi è portatore di handicap.

    Tra le storie più significative ci saranno quella di Simona, una bambina di dodici anni alla quale è stata amputata una gamba quando aveva soli tre anni (oggi ne ha 12) e che è riuscita ad affrontare l’evento divenendo poi una eccellente ballerina; ma anche quella di Grazia e Antonella, entrambe vittime di violenza; di Pietro, fondatore di un’associazione di ex detenuti; di Davide, ex camorrista; di Tonino, ex ladro di gioielli. Importanti anche le testimonianze del direttore della Casa circondariale di Napoli Poggioreale, Antonio Fullone; dell’ex parroco di Scampia Don Aniello Manganiello; del chirurgo dello IOR di Bologna, Marco Manfrini.

    Riuscirà la Salemi ad accendere…Piccole Luci nella seconda serata di Rete 4? Lo si scopre a partire dal martedì 21 marzo 2017 in seconda serata.