Person of Interest, in arrivo Alan Dale per una reunion lostiana

Person of Interest, in arrivo Alan Dale per una reunion lostiana

Person of Interest, nell'ottavo episodio arriva Alan Dale per una reunion post finale di Lost

    Reunion lostiana in Person of Interest, secondo EW.com nell’ottavo episodio dello show CBS con protagonista Michael Emerson (Ben Linus in Lost) vedremo Alan Dale (Charles Widmore nello show ABC) nel ruolo di un ex membro della polizia segreta tedesca, la Stasi.

    A distanza di mesi dalla sua fine, Lost continua a ‘tirare’ e così CBS ha deciso di ‘sfruttare’ il suo avere uno show di JJ Abrams per riportare insieme sul piccolo schermo Michael Emerson e Alan Dale: sceneggiato da JJ Abrams insieme a Jonathan Nolan, Person of Interest vede protagonisti Jim Caviezel ed Emerson, il primo nel ruolo di Reese, un ex agente CIA creduto morto e oggi vigilante solitario, che fa squadra con Finch (l’ex Lost Emerson), un misterioso informatico diventato miliardario grazie a un software cattura cattivi che serve a stoppare i crimini violenti a New York prima ancora che avvengano. Ad aiutarli saranno il detective Carter (Taraji P. Henson), e Fusco (Kevin Chapman), un poliziotto che Finch usa a suo piacere.

    L’ex reunion tra losties seguirà di poco il “crossover” con Fringe, che ha prestato allo show di CBS Michael Cerveris: l’Observer ha interpretato Jarek Koska, un criminale leader di una gang che è altamente organizzato ed istruito, descritto come un innovatore e un imprenditore, una sorta di Steve Jobs che gestisce l’MS-13, la gang nata negli anni ’80 in California, fondata da alcuni immigrati salvadoregni con lo scopo difendere i connazionali dalle gang afroamericane e messicane che ben presto comincia a dedicarsi ad attività criminali.

    293