Person of Interest e Unforgettable (CBS), in arrivo una stagione completa?

CBS sarebbe vicinissima ad ordinare 9 episodi aggiuntivi di Person of Interest e Unforgettable, due show drammatici dai rating non esaltanti, ma solidi

da , il

    person of interest unforgettable

    CBS sarebbe vicinissima ad ordinare 9 episodi aggiuntivi di Person of Interest e Unforgettable, entrambi show drammatici che – nonostante il disinteresse della critica per “i soliti procedurali che utilizzano i soliti trucchi” – hanno avuto performance solide anche se non brillantissime come la recentemente rinnovata sitcom 2 Broke Girls. Gli ascolti sono comunque buoni, di qui la decisione della rete – che dovrebbe essere ufficializzata a giorni, se non ad ore – di altri nove episodi aggiuntivi che andranno a formare la canonica stagione completa.

    Person of Interest (12.6 milioni di telespettatori, 2.7 rating nell’ultima puntata andata in onda), lo ricordiamo, è una serie sceneggiata da JJ Abrams insieme a Jonathan Nolan e racconta di un ex agente della CIA creduto morto che si allea con un genio informatico miliardario per contrastare i crimini prima che avvengano. Lo show vede protagonisti Jim Caviezel nel ruolo di John Reese, un ex agente CIA creduto morto e oggi vigilante solitario, che fa squadra con Harold Finch (Michael Emerson), un misterioso informatico diventato miliardario grazie a un software cattura cattivi che serve a stoppare i crimini violenti a New York prima ancora che avvengano. Ad aiutarli saranno il detective Carter (Taraji P. Henson), e Lionel Fusco (Kevin Chapman), un poliziotto che Finch usa a suo piacere.

    Unforgettable (che nell’ultima puntata ha visto una crescita nella fascia 18-49 ed è stata vista da quasi dodici milioni di telespettatori per un rating del 2.5) è invece uno dei pochi tentativi ‘femminili’ di CBS, tratta dalla storia breve “The Rememberer” di J. Robert Lennon sviluppata da Ed Redlich e John Belucci, lo show vede protagonista Poppy Montgomery di Senza Traccia nel ruolo di Carrie Wells, una ex detective della polizia affetta da un patologia rarissima, l’ipertimesia, che le permette di ricordare tutto (ma ha un blackout su come sia morta la sorella).

    Quando Carrie sarà la testimone di un omicidio, il detective e suo ex amante Al Burns (Dylan Walsh, Nip/Tuck), la chiamerà quale consulente della sua squadra, composta Mike Costello (Michael Gaston, Jericho), Roe Saunders (Kevin Rankin, Friday Night Lights) e Nina Inara (Daya Vaidya), una proposta che la protagonista accetta anche per risolvere l’omicidio della sorella.