Per un pugno di libri: Veronica Pivetti confermata alla conduzione

Per un pugno di libri: Veronica Pivetti confermata alla conduzione

Torna 'Per un pugno di libri', la trasmissione di RaiTre dedicata alla passione per la lettura

da in Programmi TV, Rai 3
Ultimo aggiornamento:

    Per un pugno di libri: Veronica Pivetti confermata alla conduzione

    Cambio di rotta alla guida di ‘Per un pugno di libri’. A differenza di quanto annunciato in precedenza, la nuova edizione del programma letterario di RaiTre non sarà presentata da Patrizio Roversi, bensì da Veronica Pivetti, già padrona di casa lo scorso anno. La prof di RaiUno mantiene la sua cattedra.

    E’ stata la diretta interessata a dare la notizia al sito davidemaggio.it, smentendo quindi le voci di un suo allontanamento. La Pivetti ha già presentato l’ultima edizione di ‘Per un pugno di libri’, dopo l’addio dello storico conduttore Neri Marcorè. Inizialmente si era parlato di Patrizio Roversi quale nuovo sostituto, colui che aveva traghettato il programma ai suoi esordi. Ma adesso giunge la conferma dell’attrice, entusiasta all’idea di proseguire quest’avventura. Per il momento non si sa molto altro, la nuova veste della trasmissione è ancora in fase di definizione:

    ‘Sarò ancora io a condurre ‘Per un pugno di libri’. Non ho ancora fatto delle riunioni specifiche per parlare della struttura del programma, ma ne parleremo molto presto. Al momento so che hanno in mente un gioco nuovo, quindi delle novità ci sono. Si rinnova bene una bella tradizione.’

    ‘Per un pugno di libri’ tornerà quindi sugli schermi all’insegna dell’inevitabile innovazione ma anche della conservazione, mantenendo quel filo conduttore col passato che ha fatto la sua fortuna.

    Aggiornamento del 15 dicembre 2012 a cura di Valentina Proietti

    Per un pugno di libri: su RaiTre torna la sfida letteraria più amata della tv

    Per un pugno di libri: su RaiTre torna la sfida letteraria più amata della tv

    Amanti dei libri e dei quiz letterari, tenetevi pronti: su RaiTre stanno per tornare le sfide di ‘Per un pugno di libri’, che da tanti anni appassiona il pubblico di tutte le età. Anche se i concorrenti sono infatti tutti studenti liceali, il programma è apprezzato da spettatori più o meno giovani. L’amore per la lettura non conosce infatti limiti anagrafici.

    Il meccanismo di gioco è molto semplice: due classi di due licei italiani si sfidano su una serie di domande, aventi ad oggetto un testo letterario ben preciso. In ogni puntata si affrontano scolaresche diverse e si gioca su romanzi differenti. Un quiz originale, divertente e istruttivo, che avvicina alla lettura i più giovani e aiuta gli adulti a rispolverare grandi capolavori.

    La trasmissione è partita nel 1997 e da allora non si è più fermata, nonostante alcune voci di chiusura nell’ultimo paio d’anni. Ma il programma è uno dei più apprezzati nel panorama televisivo e gli italiani continuano a seguirlo fedelmente anno dopo anno.
    L’ultima edizione ha visto la presenza in studio di Veronica Pivetti, come sostituta di Neri Marcorè.

    Quest’ultimo è stato alla guida del programma per dieci anni, ma nel 2011 ha annunciato il suo addio. Al suo posto è quindi arrivata la prof. di RaiUno, che ha portato innovazione e freschezza.
    Tuttavia, pare che quest’anno assisteremo ad un altro avvicendamento, con l’entrata in scena di Patrizio Roversi. Per lui si tratterebbe di un ritorno sul luogo del delitto, poiché condusse le primissime edizioni del programma alla fine degli anni ’90.

    Chi non mancherà senz’altro è Piero Dorfles, presenza costante e insostituibile della trasmissione. Il critico letterario ha partecipato a tutte le edizioni di ‘Per un pugno di libri’, fornendo un apporto culturale inestimabile. La sua passione per la letteratura traspare dalle descrizioni dei romanzi fatte in ogni puntata, incantando lo spettatore a casa.

    In questi giorni si stanno tenendo i casting per le classi che vogliono partecipare al programma. Per candidarsi basta mandare una mail all’inidirizzo mail all’indirizzo pugno.libri@rai.it, indicando il proprio nome, quello della scuola, del professore referente, la sezione e un recapito telefonico. Come sempre in palio ci sarà il titolo di classe più acculturata d’Italia e tanti, tanti libri.
    Anche gli spettatori da casa potranno partecipare e vincere ricchi premi, rigorosamente in carta rilegata.
    Segnatevi dunque la data sul calendario: si parte il 13 gennaio alle 18:00!

    Articolo originale dell’11 dicembre 2012 a cura di Valentina Proietti

    746

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVRai 3