Pechino Express, Raffaella Modugno contro Tina Cipollari

Pechino Express, Raffaella Modugno contro Tina Cipollari

L’opinionista di Uomini e Donne è stata fortemente giudicata dalla concorrente delle Naturali, che ha accusato la bionda degli spostati di essere troppo falsa.

    Pioggia di critiche per Tina Cipollari dopo Pechino Express. A criticare l’opinionista è stata Raffaella Modugno delle Naturali, con cui tra l’altro la Cipollari aveva anche avuto un forte scontro nel corso del viaggio nel lungo percorso di Pechino Express. Ora però che il programma è finito si sta facendo chiarezza sulle varie opinioni dei concorrenti e la Modugno è stata particolarmente chiara su ciò che pensa su Tina Cipollari.

    L’edizione 2016 di Pechino Express è stata vinta dai giovani dei Socialisti, ma Tina Cipollari è stata una delle protagoniste indiscusse del programma. In molti si sono divertiti a vedere le sue avventure, spesso ironiche grazie al carattere molto particolare dell’opinionista di Uomini e Donne, ma dall’altro lato a molti non è piaciuto il comportamento della Cipollari.

    Raffaella Modugno, concorrente delle Naturali nell’adventure show di Rai 2, intervistata da Nuovo Tv ha spiegato di non aver apprezzato particolarmente il comportamento di Tina Cipollari, con la quale ha anche avuto un forte scontro: ‘Non siamo mai state grandi amiche: la conoscevo già prima di fare il reality ed era una persona piacevole da incontrare. Ma devo dire che laggiù ho incontrato un’altra donna, una furia. Da brava stratega ha giocato molto, mi ha provocata di continuo, facendo uscire il peggio di me. ma soprattutto sapeva che provocandomi sarebbe emerso il suo personaggio, voleva il litigio a tutti i costi.’

    La Modugno si è detta dispiaciuta di ciò che è successo fra lei e Tina Cipollari a Pechino Express, ma ha anche aggiunto che la Cipollari che si vede in tv non è la vera Tina, ma solamente un personaggio, del quale la bionda degli Spostati sarebbe davvero stufa: ‘Ma chi è Tina Cipollari? Lei è qualcuno solo a Uomini e Donne, fine! Credetemi, quando sta davanti alle telecamere recita un ruolo, del quale è anche molto stufa.

    Per questo la pagano e per questo lei continua a farlo.’

    Sembra quindi, almeno secondo la Modugno delle Naturali, che Tina Cipollari sia totalmente diversa una volta spente le telecamere. La Modugno ha rincarato la dose, aggiungendo che la Cipollari sarebbe molto falsa, proprio a causa di questo personaggio che si trova sempre a recitare, personaggio che sicuramente piace al pubblico e per il quale è pagata, ma che alla stessa Cipollari non piace ormai più, ma che è in un certo senso ‘costretta’ a portare avanti per lavoro: ‘Quando le telecamere sono spente è una persona buona, che si lamenta sempre del suo personaggio. Vi dirò di più: è anche molto timida. Recita un ruolo per il quale è molto amata in tv, ma non è quella che vedete. È solo una falsa.’

    Tina Cipollari risponderà alle critiche di Raffaella Modugno dopo Pechino Express?

    533

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI