Pechino Express 2, la marchesa Daniela Del Secco d’Aragona e Gregory: la scheda

A Pechino Express 2 Daniela Del Secco d'Aragona e Gregory sono la marchesa e il maggiordomo

da , il

    Daniela Del Secco d'Aragona, la Marchesa di Pechino Express 2

    Daniela Del Secco d’Aragona e Gregory Jayasena Sangapala Arachchige Don partecipano a Pechino Express 2 in qualità di “Marchesa e maggiordomo”. La d’Aragona, come suggerisce il cognome, è infatti una donna di nobili natali, che si farà accompagnare nel viaggio verso Bangkok dal suo fidato maggiordomo Gregory, originario dello Sri Lanka.

    Il concorrente più sui generis della seconda edizione di Pechino Express, almeno sulla carta, è Daniela Del Secco d’Aragona. La Del Secco è una marchesa, che rivendica il suo status di nobile fino quasi a diventare una parodia; come ha detto di lei il presentatore Costantino Della Gherardesca, “fa parte dell’aristocrazia armata, l’aristocrazia più fuorilegge. La marchesa non riconosce le leggi della Repubblica“. Nel suo viaggio verso Bangkok si farà accompagnare dal suo maggiordomo Gregory Jayasena Sangapala Arachchige Don (che da qui in poi, per comodità, chiameremo solo Gregory), che lavora al suo servizio da quasi otto anni.

    La marchesa ha 62 anni ed è una delle animatrici della vita mondana di Roma, dove organizza eventi che vorrebbero rievocare la Dolce Vita di Fellini. La Del Secco, oltre ad essere una frequentatrice di salotti mondani, è anche una giornalista: è un’appassionata di arte e di opera, materie di cui ha scritto per alcuni giornali come La gazzetta di Piacenza, La gazzetta di Lodi e Il giornale. Non è un volto di assoluta novità in televisione, avendo partecipato al programma Star 90, con Alessandro Cecchi Paone, e più volte al Maurizio Costanzo Show. Gregory è in Italia da 21 anni ed ha una moglie e una figlia; è considerato dalla marchesa “un perfetto maggiordomo, molto educato, parla pochissimo, solo se interrogato“.

    I punti di forza della coppia sono la dedizione assoluta che Gregory ha nei confronti della marchesa, che lui spesso chiama addirittura “regina”, e, sembra strano a dirsi, l’atteggiamento aristocratico della marchesa: la Del Secco è una donna abituata ad esigere e a ricevere e non accetta un no come risposta. La marchesa, al contrario di quanto si possa pensare, non è una sprovveduta, come ha già avuto modo di dimostrare durante la prima puntata, quando ha affrontato con nonchalance una caduta in acqua (in una scena che è già cult) o quando ha cercato di impietosire il direttore di un albergo con una sceneggiata con tanto di lacrime finte e mancamenti. Daniela Del Secco d’Aragona è già candidata a diventare la vincitrice morale di Pechino Express, che punti anche al bersaglio grosso?