Pechino 2008, Sfide è in versione olimpica su Rai Tre

Pechino 2008, Sfide è in versione olimpica su Rai Tre

Sfide racconta su rai tre le storie più belle delle olimpiadi in attesa di pechino 2008

    Sfide

    Stasera alle 23.35 andrà in onda il secondo dei cinque appuntamenti con il ciclo olimpico di Sfide, la rubrica sportiva del giovedì di Raitre realizzata in collaborazione tra Rai Sport e Rai Teche, che ha le Olimpiadi come filo conduttore.

    Sfide Olimpiche ha uno scopo chiaro e ben definito: raccontare ma soprattutto far rivivere, grazie alle immagini di repertorio, tutte le storie più emozionanti delle Olimpiadi in attesa della XXIX Olimpiade che si terrà a Pechino dall’8 al 24 agosto.
    Il programma di Simona Ercolani, scritto con Cosimo Calamini, Andrea Felici e Claudio Moretti, ci preparerà dunque al più importante evento sportivo, sogno di ogni atleta.

    È proprio a loro, agli atleti italiani e stranieri che hanno fatto la storia dei Giochi Olimpici e a quelli che ad agosto tenteranno di entrare nella leggenda dello sport, che è dedicato Sfide Olimpiche.

    La bellezza, la rivalità, il coraggio, il record e la fantasia sono i temi che faranno da filo conduttore in ciascuna puntata per raccontare le storie e le favole olimpiche.

    La prima puntata, andata in onda giovedì scorso, ad esempio è stata dedicata al tema della bellezza, intesa in riferimento sia a quella del corpo che del gesto sportivo.

    Gli atleti, infatti, nell’antichità classica, rappresentavano il canone della bellezza ispirando anche poeti e scultori. La puntata ha raccontato la grazia della ginnasta rumena Nadia Comaneci, la corsa e i record di Carl “figlio del vento” Lewis, il fascino del nuotatore e poi attore Johnny Weissmuller (Tarzan) e quello di Aldo Montano, oro nella sciabola e protagonista del gossip, e poi ancora la sensualità della nuotatrice Amanda Beard e la calma del nostro Marco Galiazzo, oro olimpico ad Atene nel Tiro con l’arco.

    Stasera, invece, Sfide Olimpiche si occuperà della rivalità, raccontando i duelli olimpici più emozionanti, come il match di basket tra Usa e Urss del 1972 (in piena guerra fredda), l’eterna sfida nel fioretto tra Valentina Vezzali e Giovanna Trillini, e poi la partita del secolo: quella Italia – Olanda nella finale di pallavolo ad Atlanta ’96 che metteva di fronte i rivali più forti di sempre. E poi tante altre storie ancora tutta gustare aspettando Pechino 2008.

    549

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI