Pechino 2008, il palinsesto di Eurosport

Pechino 2008, il palinsesto di Eurosport

la programmazione di eurosport per le olimpiadi di pechino 2008

    Eurosport

    Se Rai Due è la rete olimpica per eccellenza della tv analogica, Eurosport si è candidato ad essere il canale satellitare ufficiale delle Olimpiadi di Pechino 2008 che si svolgeranno dall’8 al 24 agosto. Preparatevi a più di due settimane da vivere intensamente.

    Se la Rai promette oltre 300 ore di trasmissione, Eurosport (canale 210 di Sky) risponde con più di 400 ore dedicate alle gare olimpiche, news e approfondimenti, ben 240 ore proporranno la diretta live delle 20 discipline che saranno trasmesse. Ogni giorno circa 15 ore di diretta e 7 di differita. Per un palinsesto completamente occupato dalle Olimpiadi di Pechino, insomma.

    Programmazione quotidiana 24 ore su 24 da venerdì 8 agosto, giorno della cerimonia d’apertura (diretta ore 20 dal National Stadium di Pechino, le 14 in Italia) in cui vedremo sfilare le rappresentative nazionali (in totale 10.500 atleti per 34 discipline), fino alla chiusura di domenica 24 agosto (diretta alle 14 ora italiana). In pratica le sei ore di fuso orario tra l’Italia e la Cina sembreranno non esserci.
    Le prime gare scatteranno però domani alle 17 ora cinese (le 11 in Italia), con il primo turno di calcio femminile.

    Il 9 agosto invece prenderanno il via ben 19 discipline: la prima gara sarà l’eliminatoria del concorso completo di equitazione.

    Così dalle 3 di notte alle 17 lo spazio sarà occupato dalle dirette delle gare, mentre dalle 18 in poi andranno in onda le gare in differita e saranno riproposti i principali risultati della giornata.
    Inoltre ci sarà un doppio appuntamento giornaliero, alle 19.30 e alle 23, con Pechino Express, rubrica di approfondimento che manderà in onda i momenti salienti della giornata sportiva appena vissuta e proporrà interviste, analisi dei risultati, medagliere e anticipazioni sulle gare del giorno dopo da non perdere.

    Tra i commentatori Eurosport schiererà Boris Petri, ai microfoni per la ginnastica, e Patrizio Oliva, oro olimpico nei superleggeri ai Giochi di Mosca del 1980 che ovviamente commenterà il pugilato.

    448

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE