Passaggio a Nord Ovest torna stasera su Rai Uno

riparte su rai 1 il ciclo di trasmissioni di viaggio e di scoperta condotte da Alberto Angela, Passaggio a Nord Ovest

da , il

    alberto-angela.jpg

    Passaggio a Nord Ovest ritorna da stasera, martedì 20 luglio, su Rai Uno alle 23.30. Il fortunato programma ideato e condotto da Alberto Angela ci porterà con otto appuntamenti alla scoperta, come di consueto, di tutte le meraviglie del nostro pianeta. Nella prima puntata, con ricostruzioni virtuali e i filmati dell’Istituto Luce, saremo condotti nell’incredibile storia di due navi romane che fece costruire Caligola e affondate poco dopo la sua morte nel lago di Nemi, nella zona del castelli romani. Si passerà poi alla singolare storia dei Samurai dell’asfalto che trasportano il pesce da una parte all’altra del Giappone viaggiando in Tir, ma con una particolarità: collezionano camion unici nel loro genere, completamente decorati da artisti locali e abbelliti da oggetti tecnologicamente spettacolari. Si volta pagina e in un altro servizio Alberto Angela ci porterà per mano a scoprire tutti i segreti del calcio, dalla sua nascita, lontano nel tempo fino alle sue origini. Infine, un viaggio affascinante al Cairo tra le famiglie che vivono su terrazze, non per vezzo architettonico, ma per istinto di sopravvivenza.

    Il viaggio interrotto la scorsa stagione torna dunque con storie sempre più coinvolgenti, anche se a volte Alberto Angela esagera nella semplificazione della spiegazione, tanto da ricordare sempre di più la parodia irresistibile che ne fece Neri Marcorè in tanti programmi rai tra cui, Parla con me di Serena Dandini. Ma negli anni è maturato e si è anche affrancato dall’ingombrante peso di essere il figlio di Piero Angela uomo di comprovato rigore morale e scientifico, riuscendo a personalizzare la conduzione dando vita ad un programma mai banale. Ma vediamo cos’altro ci riserva Passaggio a Nord Ovest nelle prossime due puntate. Nella seconda, in onda il 27 luglio, Alberto Angela ci porterà nei segreti del mare per comprendere le origini e i misteri dell’elemento naturale per eccellenza: l’acqua. Il viaggio ci porterà al confine tra la Normandia e la Bretagna per scoprire la bellezza di un capolavoro frutto dell’unione tra uomo e natura: Mont Saint Michel.

    Cambio di scenario ed ecco Calcutta per raccontare la storia di Hussein, bambino di 12 anni che nella città considerata dei sogni incontrerà lo zio per suonare nella banda e per raccontarsi. Con balzo veloce Passaggio a Nord Ovest ci porterà poi in Perù sulle tracce dei Guaqueros, i ladri di tombe. Sono. Infatti, intere famiglie a vivere grazie a questo lavoro clandestino che di tanto in tanto riportano alla luce tesori unici come nel caso della tomba del principe di Sipan. Infine, nella terza puntata in programmazione per il 3 agosto, Alberto Angela parlerà di Firenze, delle Cappelle Medicee e dei disegni di Michelangelo, seguirà una coppia di ragazzi in giro dalla Mongolia all’India in bicicletta, poi in Nuova Zelanda per una bonifica molto singolare, navi belliche da far affondare per creare nuovi habitat per i pesci e i coralli. E ancora, assisteremo alla ricostruzione di un volto preistorico. Primo appuntamento questa sera, su Rai1 ore 23.30, con Passaggio a Nord Ovest.