Party Down, secondo Adam Scott le riprese partiranno l’estate prossima

Il film di Party Down dovrebbe essere girato in estate; lo anticipa l'ex protagonista Adam Scott, secondo cui il film sarà a basso budget, ma vedrà la partecipazione di tutti i protagonisti della seconda stagione - e forse di Jane Lynch

da , il

    Continuano i rumors su un film di Party Down, la sitcom che Starz ha cancellato nel 2009 per bassi ascolti, ma che nel tempo si è trasformata in un prodotto di culto e per cui da mesi si parla di una versione grande schermo che chiuda le storyline rimaste in sospeso. Stavolta a parlare è Adam Scott, ex protagonista di Party Down, oggi in Parks & Recreation, secondo cui ‘stiamo facendo in modo di concordare i nostri impegni lavorativi, e se tutto andrà come deve, gireremo durante l’estate‘.

    Creata da Rob Thomas e cancellata dopo 20 episodi, Party Down vedeva protagonisti Adam Scott (Parks and Recreation), Jane Lynch (Glee), Ken Marino (The State), Ryan Hansen (Veronica Mars), Martin Starr (Freaks & Geeks), Lizzy Caplan (Mean Girls) e Megan Mullally (Will & Grace) nel ruolo di addetti ad una compagnia di catering di Los Angeles che fanno questo lavoro in attesa di sfondare come attori.

    Lo show è stato cancellato oltre un anno fa per bassi ascolti, ma molti protagonisti – tra cui Lizzy Caplan, Adam Scott, Jane Lynch, Megan Mullally e Ken Marino – si sono detti d’accordo a fare un film, ‘anche considerato – aveva spiegato la Caplan ad inizio anno – che nel tempo lo show è stato recuperato da molte persone ed è diventato un prodotto di culto‘. Successivamente sull’argomento era intervenuto Rob Thomas, secondo cui ‘la gente ci parla di un film di Party Down, siamo in una fase avanzata delle trattative e rimaniamo convinti su una versione grande schermo dello show‘ che avrebbe dovuto essere girata ‘nella primavera dell’anno prossimo (2012, ndr, quando le grandi produzioni tv sono in pausa‘.

    Un’ipotesi temporale, questa, ripresa (e posposta) da Adam Scott, che intervistato da Grantland ha spiegato che ‘se i calendari lavorativi di tutti ce lo permetteranno, dovremmo girare durante l’estate‘; al momento si aspetta l’assenso di Starz, ‘c’è una compagnia di produzione che è interessata allo show e a trarne un film, ‘ma Starz deve essere a bordo – aveva detto Scott a novembre – e penso che lo saranno, non hanno assolutamente fatto problemi‘.

    Secondo quanto anticipato a novembre da Scott, ‘il film sarà una cosa a basso budget, che riunirà il cast della seconda stagione per chiudere la storia. Non so se Jane Lynch ci sarà (l’attrice lasciò la sitcom Starz quando Glee fu ordinato), noi la inviteremo ma non sono sicuro che accetti: sicuramente – ha concluso l’attore – ci sarà tutto il cast della seconda stagione, inclusa Megan Mullally‘.