Paris Hilton in “I’m a Celebrity (Get Me Out of Here!)”

Paris Hilton in “I’m a Celebrity (Get Me Out of Here!)”

    paris e tinkerbell

    Niente Celebrity Big Brother (cancellato) o The Apprentice versione vip: Paris Hilton è stata avvicinata dai produttori dello show “I’m A Celebrity, Get Me Out Of Here” (una sorta di Isola dei famosi misto a Survivors), che le hanno offerto cinquecentomila sterline (ovvero più di 710 mila euro) per prendere parte all’edizione del reality show che prenderà il via il 12 novembre sulla rete ITV. Una fonte vicina alla Hilton ha rivelato che Paris è “in attesa” di volare in Australia per le riprese dello show.

    Secondo un insider dello show, i produttori sarebbero eccitati dell’idea di portare l’ereditiera in ina jungla, insieme a un manipolo di famosi (o presunti tali) che si sfideranno in prove di sopravvivenza appositamente inventate dai perfidi autori in base alle paure o fobie degli stessi concorrenti, vincendo in cambio ricompense in viveri e generi di conforto. Se Paris accettasse, le 500.000 sterline sarebbero del tutto meritate, visto che la fonte ha rivelato che Paris “è terrorizzata dagli insetti e dai serpenti, ma vuole partecipare per dimostrare che non è solo una festaiola.

    Lottare nella jungla è un duro lavoro, specialmente per qualcuno come Paris, per questo vuole essere bene ricompensata”. L’ingaggio record sarebbe dovuto, oltre al “duro lavoro” anche al fatto che “I’m A Celebrity”, presentato da Ant McPartlin e Dec Donnelly, non sarebbe proprio “di primo piano”, quanto una sorta di riesumazione di celebrità defunte o quasi: due nomi per tutti, pare che per apparire accanto all’ereditiera i produttori abbiano ingaggiato o stiano per farlo anche Richard Fairbrass dei “Right Said Fred” e Malcolm McLaren, manager dei Sex Pistols

    278