Parenthood, Ugly Betty, ascolti Usa, ritorni FX, Tough Trade: novità

Parenthood, Ugly Betty, ascolti Usa, ritorni FX, Tough Trade: novità

Primo video con Lauren Graham per Parenthood; da gennaio Ugly Betty al mercoledì; ascolti Usa di lunedì 30 novembre 2009; le date di ritorno di FX; sei ex attori di The Shield in Lie To Me; Tough Trade per Epix

    Finalmente dopo tanto parlare di Parenthood possiamo anche vedere qualcosina, grazie ai 15 secondi messi in rete e nei quali facciamo la conoscenza di Lauren Graham quale sostituta di Maura Tierney, nei mesi scorsi uscita dalla serie NBC causa tumore.

    E’ ufficiale, vista la verve creativa ed i buoni ascolti Ugly Betty a partire da Gennaio torna di mercoledì alle 10, unendosi così al blocco comedy; la notizia era già emersa nei giorni scorsi, poi confermata dalla data di partenza di Lost, ieri ABC lo ha confermato ufficialmente.

    Ed a proposito di ascolti Usa, lunedì 30 novembre 2009 una delle più belle puntate di House MD ottiene 13.2 milioni di telespettatori, la replica di How I Met Your Mother si difende bene con 6.3 (più i 5.4 di Accidentally on Purpose) mentre Heroes si ferma a 5.9 e 2.4 vanno a One Tree Hill. Alle 21 Two and a Half Men e The Big Bang Theory ottengono 11.3 e 10.1 milioni di telespettatori, 7.6 milioni sono Lie to Me (Fox), Trauma ne ottiene 5.9 e 2.3 sono per Gossip Girl. Alle 22, infine, la replica di CSI: Miami batte la replica di Castle 9.4 a 6.8.

    ascolti Usa di lunedì 30 novembre 2009

    La FX annuncia le date di ritorno delle sue serie: la Befana porta l’ultima stagione di “Nip/Tuck“, mentre il 25 gennaio tornerà Glenn Close con la terza stagione di Damages.

    Archer” comincerà il 14 gennaio, mentre “Justified” (che sarebbe il nuovo nome di “Lawman” dopo che la A&E ha commissionato una serie con Steven Seagal dal titolo simile) partirà in marzo, a primaverà debutterà invece “Louie“, comedy di Louis C.K.

    Incerto invece il destino di “Terriers” (Donal Logue e Michael Raymond-James nel ruolo di un poliziotto e il suo migliore amico che diventano detective privati) e di “Lights Out“, incentrata sul dopo fine-carriera di un boxeur interpretato da Holt McCallany.

    Shawn Ryan ha contattato mezza dozzina di attori ex The Shield per il dodicesimo episodio di Lie to Me, intitolato “Pied Piper”: la trama è incentrata su una vecchia indagine di 20 anni anni fa (omicidio di un bambino), con Lightman e Zoe che si chiedono se non hanno mandato in prigione l’uomo sbagliato.

    Gli ex The Shield (tra parentesi il ruolo interpretato in Lie To Me) sono Benito Martinez, Catherine Dent (zio e zia del bambino ucciso) Kenny Johnson (una persona di interesse nel caso), David Marciano (un killer), Cathy Cahlin Ryan (la ex del killer) e David Rees Snell (una talpa/informatore).

    T Bone Burnett, produttore musicale (sua la colonna sonora di “Fratello dove sei” e di “Cold Mountain”, nominata agli Oscar nel 2003), musicista e autore di canzoni, vincitore del famoso Grammy Awards sarà produttore esecutivo e musicale di “Tough Trade”, produzione nuova di zecca di Epix, canale lanciato il 30 ottobre.

    La serie, che vede Chris Offutt quale creatore/produttore e Jenji Kohan (entrambi già dietro a Weeds) quale showrunner e produttore esecutivo, è incentrata su una famiglia che da tre generazioni (interpretate da Sam Shepard, Lucas Black e Cary Elwes; quest’ultimo ha una moglie, interpretata da Azita Ghanizada) fa musica, destreggiandosi tra vicissitudini familiari quali alcool e divorzio che la stanno portando sull’orlo della bancarotta.

    714

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI