Parenthood, smentita la cancellazione; finale soddisfacente per Life Unexpected

Parenthood, smentita la cancellazione; finale soddisfacente per Life Unexpected

Serie tv a rischio: Jason Katims smentisce la cancellazione di Parenthood, la seconda (e forse ultima) stagione di Parenthood avrà un finale soddisfacente

    Dopo la cancellazione di Undercovers, rischia anche Parenthood? Lo show con protagonista la famiglia Braverman (marito e moglie più tre figli grandi e relativi mariti/mogli e nipoti; tra i protagonisti Peter Krause e Lauren Graham) non ha ascolti e rating esaltanti, ma il producer Jason Katims ha smentito qualsiasi speculazione in merito. Buone notizie anche per i fan di Life Unexpected, la serie rischia la cancellazione alla fine dei tredici episodi ma la producer Liz Tigelaar ha annunciato una fine soddisfacente per i fan.

    Parenthood e Undercovers hanno ascolti molto simili, se una è stata cancellata l’altra la seguirà? Sì secondo E! Online, che nota come NBC abbia deciso di sospendere lo show a dicembre. “E’ vero che non andremo in onda a dicembre – ha confermato Katims a TV Guide – ma NBC è estremamente di supporto con noi, e non andare in onda a dicembre era il piano fin dall’inizio, un mondo per renderci di successo.

    Vogliono che gli episodi vadano in onda quando possono essere visti da quanti più telespettatori possibili“.

    Insomma, stante anche l’ordine di 22 episodi, questi saranno tutti sceneggiati, “a meno che – ha aggiunto il producer – non sappiano qualcosa che io non so: ma il network ci ha supportato moltissimo, e non c’è alcun segnale che vogliano cancellare lo show“.

    Altro show che rischia la cancellazione alla fine dei tredici episodi è Life Unexpected, e se nei giorni scorsi sembrava che la serie CW potesse avere un finale poco soddisfacente, la producer Liz Tigelaar ha promesso “una fine bella: abbiamo sempre saputo come sarebbe finita la serie, e abbiamo sempre saputo che c’è una grande spinta per avere Cate e Blaze insieme“. (Seguono potenziali anticipazioni sgradite).



    Questo non significa che ciò avverrà, “abbiamo ricevuto la news mentre avevamo già cominciato a scrivere il tredicesimo episodio: le storie che abbiamo cominciato nella premiere si risolveranno nel 13′ episodio, certamente (se la serie non andrà avanti) non potremmo fare la fine che avevamo concepito, ma siamo sicuri che i telespettatori saranno soddisfatti e il finale sarà buono“.

    Insomma, gli sceneggiatori sentono l’esigenza di non snaturare i personaggi ed il loro viaggio, ma “vogliamo anche dare ai fan un finale soddisfacente, e sperabilmente saremo in grado di farlo: in questa stagione avevamo pensato di preparare il terreno per un’amicizia tra Cate e Baze, basata non sul passato ma sul bene presente e sul rispetto reciproco. La seconda stagione stagione di Life Unexpected è incentrata sul mantenere quest’amicizia e nel crescere insieme Lux, e avrà un finale soddisfacente“.

    536