Parata di stelle contro il cancro

Fondi che, pur mai abbastanza, hanno raggiunto la ragguardevole cifra di 100 e passa milioni di dollari, anche grazie a star del calibro di Jack Black, Jennifer Aniston, Halle Berry e Keanu Reeves presenti sul palco, Neil Patrick Harris, America Ferrera, Christina Ricci e Kirsten Dunst hanno aderito in collegamento telefonico

da , il

    stand up to cancer

    Christina Applegate, Lance Armstrong e Patrick Swayze: non solo personaggi famosi, ma persone sopravvissute al cancro che, assieme ad altri 57 persone, hanno messo la loro esperienza al servizio di una maratona televisiva, la “Stand Up To Cancer“, completamente senza pubblicità, andata in onda per beneficenza in simultanea sulle reti americane ABC, CBS e NBC; lo scopo, raccogliere fondi per la lotta contro il cancro.

    Fondi che, pur mai abbastanza, hanno raggiunto la ragguardevole cifra di 100 e passa milioni di dollari, anche grazie a star del calibro di Jack Black, Jennifer Aniston, Halle Berry e Keanu Reeves presenti sul palco, Neil Patrick Harris, America Ferrera, Christina Ricci e Kirsten Dunst hanno aderito in collegamento telefonico.

    “Sogno un futuro con una vita lunga e di salute, una vita da vivere non nell’ombra del cancro, ma della luce“, ha detto Patrick Swayze, cui a marzo è stato diagnosticato un cancro al pancreas; “sogno un giorno in cui tutti quelli cui sarà diagnosticata tale malattia, saranno abbastanza fortunati da avere speranza, sogno un giorno in cui le cure non saranno seguite dalle parole ‘E’ impossibile’“.

    La Applegate, doppia mastectomia ad agosto, ha invece parlato dell’importanza di avere un supporto mentre si combatte la malattia: “Abbiamo tutti bisogno di una persona che ci accompagni in questo viaggio“, mentre Jennifer Aniston ha spiegato che le celebrità devono dare per prime l’esempio concreto: “Abbiamo l’opportunità, dobbiamo stare attenti a come usiamo la nostra celebrità e ai messaggi che mandiamo”.

    Alla serata erano presenti anche i senatori e candidati alla presidenza degli Stati Uniti John McCain e Barack Obama, che hanno offerto tre proposte con cui si può combattere il cancro, seconda causa di morte in America. La serata, dicevamo, ha portato alla ricerca per la lotta contro il cancro oltre 100 milioni di dollari, “Una notte storica“, ha spiegato la produttrice (sopravvissuta al cancro) di “Stand Up To Cancer”, “vogliamo ringraziare i network per la loro incredibile generosità“.