Paolo Limiti, tv e conduttori: critiche alla televisione di oggi

Paolo Limiti, tv e conduttori: critiche alla televisione di oggi

Il presentatore spara a zero sui colleghi. Promossi Pippo Baudo, Maria De Filippi e Federica Sciarelli

    Paolo Limiti, tv e conduttori: critiche alla televisione di oggi

    Paolo Limiti senza freni: il presentatore Rai spara a zero su tv e conduttori di oggi con un’aspra critica nei confronti dei meccanismi che regolano la televisione degli ultimi anni. Nessuna pietà per i colleghi e per chi ritiene non sia all’altezza di un ruolo davanti alle telecamere. Pochi complimenti per alcuni conduttori – Pippo Baudo, Maria De Filippi e Federica Sciarelli – e tante frecciatine per chi ha conquistato un posto facendo leva solo sulle raccomandazioni, che sono sempre esistite con la sola differenza che attualmente si sente troppo ‘il peso di nonni, cugini, parenti e amanti di chicchesia’.

    Paolo Limiti torna a far parlare di sé con un’intervista in cui racconta come vede la tv e i conduttori di oggi. Ai microfoni del quotidiano Libero, il presentatore, che non è stato richiamato dai vertici Rai per la prossima stagione televisiva, dimostra di non avere peli sulla lingua e di essere fiero di quello che è stato finora il suo percorso: non si è mai voluto ‘legare’ a qualcuno per lavorare, mentre troppi colleghi, presenti ancora oggi in televisione, forse, devono solo dire grazie a chi li ha raccomandati. Paolo Limiti sembra mal sopportare la presenza dei raccomandati di oggi: “A me sembra che in questo periodo si senta un po’ troppo il peso di nonni, cugini, parenti e amanti di chicchesia”.
    Le raccomandazioni, in realtà, sono sempre esistite ma in misura minore. I raccomandati con qualche capacità si sopportano più facilmente di quelli che non riescono a nascondere la mancanza di studio, di preparazione e di sacrificio, elementi ‘necessari per lavorare in tv, come da qualsiasi parte’.

    Cosa pensa Paolo Limiti dei conduttori di oggi e dei personaggi che torneranno in Rai per la prossima stagione televisiva? È graditissimo il ritorno di Pippo Baudo, Heather Parisi e Lorella Cuccarini: “Credo che faranno bene, perché ne hanno fatta di buona tv. Faccio il tifo per Pippo, in bocca al lupo. E in bocca al lupo anche a tutti quelli capaci, a prescindere dall’età e dalle correnti di appartenenza – e continua con una riflessione pungente sulle nuove leve e sui protagonisti dei palinsesti di Rai e Mediaset - I nuovi conduttori non sanno dire di no. Pensano che basti stare davanti alla telecamera con la lucetta rossa accesa a fare due moine. Non è così. In tv ci sono conduttori che non sanno parlare in italiano, che prendono tempo tra una frase e l’altra perché non sanno cosa dire, che aspettano costantemente suggerimenti.

    Non serve che faccia i nomi, sono sotto gli occhi di tutti”.

    Per la prossima stagione, dunque, Paolo Limiti non tornerà in tv, la Rai non gli ha fatto alcuna proposta ma questo non basta a demoralizzarlo. Gli è stato chiesto di fare il giudice in un talent ma ha rifiutato perché nella tv di oggi si è innescato ‘un meccanismo di fruizione veloce: ognuno può costruirsi il suo palinsesto come e dove vuole. La conseguenza è una produzione a catena di programmi. Tanti, tantissimi. Più che si può. Per riempire i vuoti. Non importa neppure se si fanno programmi fotocopia. Inevitabilmente, questo determina un calo di originalità. E di qualità. Da qui la necessità di tornare al passato e di riavere sul piccolo schermo volti già noti’. Tuttavia, la speranza di Limiti è quella di tornare sul piccolo schermo con Ci vediamo in tv, un programma che ritiene valido ancora oggi perché è un ‘mix tra varietà e intrattenimento’ e lui saprebbe gestire il tutto in modo magistrale perché conosce i gusti del pubblico grazie ad anni di gavetta – ‘Ha presente quella cosa che proprio nessuno riesce a fare più?’.

    Tra i conduttori promossi dell’attuale televisione italiana, inoltre, Paolo Limiti inserisce Maria De Filippi – ‘è una che sa fare televisione e infatti nessuno le toglie i programmi’ – e Federica Sciarelli – ‘Il suo Chi l’ha visto lo seguo tutte le volte che posso’. Bocciato invece Tale e quale show perché è un format ripetitivo.

    761

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi Tv
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI