Paolo Bonolis, Il senso della vita slitta a marzo

Paolo Bonolis, Il senso della vita slitta a marzo

Non partirà a gennaio, ma a marzo Il Senso della Vita di Paolo Bonolis perchè sostiene non ci siano i tempi tecnici per una messa in onda così repentina

    bonolis paolo

    Paolo Bonolis, non presenterà a gennaio il suo Senso della Vita, ma a marzo. La decisione di far slittare il programma a cui Bonolis tiene più di tutti è maturata perché pare non ci siano i tempi tecnici per la messa in onda. Ma di questo Paolo Bonolis non si rammarica, anzi è stato proprio lui a chiedere la spostamento nel palinsesto, ma non cambierà né l’orario né la collocazione settimanale, prima serata della domenica. E, a proposito del Senso della Vita, Bonolis non perde occasione per lanciare una piccata stilettata al programma che oggi, più di ogni altro, fa discutere e che incassa ascolti senza rivali, Vieni Via con Me.

    Il popolare conduttore di Canale 5, infatti, sostiene che molte delle sue idee messe in pratica proprio nel Senso della Vita siano state riprese dal programma di Fazio e Saviano, a riportare la notizia è davidemaggio.it. Francamente non sembrano emersi poi così tanti punti in comune, ma fa comunque piacere notare che la televisione si stia orientando sempre più su contenuti diversi rispetto al nostro recente passato mediatico. E alla fine poco importa chi abbia iniziato cosa, l’importante è riuscire a rendere un buon servizio, fare un programma di qualità. Perché, invece di lanciare rivalità e rivendicare paternità, non provano a creare vere sinergie che siano fuori da ogni schema, soprattutto da quelli economici?

    Sarebbe bello vedere i nostri talentuosi cervelli lavorare per una volta insieme andando nella stessa direzione, un’utopia o anche una visione semplicistica e banale, ce ne rendiamo conto, ma si potrebbe comunque provare. Comunque questo nulla toglie al prestigio del Senso della Vita che speriamo possa sul serio ritornare a marzo.

    Intanto Bonolis raccoglie i frutti di Chi ha incastrato Peter Pan che ha appena chiuso i battenti, ottenendo un buon successo, nonostante la collocazione che lo ha visto rivale di Annozero.

    E anche su questo Paolo Bonolis ha sentito l’esigenza di togliersi un sassolino dalla scarpa prendendosela con Mediaset per non aver tutelato abbastanza il suo programma. Paolo Bonolis rivendica con coraggio e determinazione quanto ha fatto fin qui ed in effetti, a prescindere dal tipo di programma che conduce, che può essere interessante o meno, gli va riconosciuto che in ogni cosa ci mette l’anima, mette in gioco molto e lo fa con grande professionalità.

    447

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5MediasetPaolo Bonolis

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI