Paola Perego: “la Rai ha rinunciato a me per colpire Lucio Presta”

Paola Perego: “la Rai ha rinunciato a me per colpire Lucio Presta”

Paola Perego ha dichiarato a Chi che il suo programma non è stato rinnovato dalla Rai per colpire il compagno Lucio Presta

    paola perego lucio presta

    A pochi giorni dalla pubblicazione dei palinsesti autunnali in cui non ha trovato più posto “Se… a casa di Paola”, Paola Perego si è sfogata sulle pagine di Chi rivelando la sua teoria sulla sua mancata riconferma: il programma da lei condotto nel primo pomeriggio di Rai Uno non è stato rinnovato perché qualcuno ha voluto colpire il suo compagno, il “potente” agente Lucio Presta.

    Non è la Rai che ha rinunciato a me e al mio team, ma sono solo alcune persone e lo hanno fatto per colpire Lucio, che non si è piegato a richieste che gli sono state fatte” ha dichiarato Paola Perego in un’intervista esclusiva rilasciata a Chi.

    L’ex conduttrice di Rai Uno ha poi sottolineato che il direttore Maura Mazza le ha proposto il rinnovo “ben due mesi prima che la trasmissione Se… a casa di Paola finisse. Sfido chiunque a sostenere il contrario.

    Va bene così, piccole miserie del nostro mondo”.

    A proposito del suo ritorno a Mediaset, dove potrebbe rifare La Talpa, la Perego si è limitata a dire che “è un’azienda guidata da persone che conosco da tanti anni. Se accadesse, sarebbe la normalità”. Staremo a vedere ma a quali richieste non si sarebbe piegato il suo compagno Presta?

    268

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE