Paola Perego dal 13 settembre su RaiDue con Se…a casa di Paola

Paola Perego dal 13 settembre su RaiDue con Se…a casa di Paola

Si intitola Se

    Paola Perego

    Si intitola Se…a casa di Paola il nuovo programma del daytime di RaiUno affidato a Paola Perego: un salotto in cui troveranno posto gente comune e personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura di ieri e di oggi al via lunedì 13 settembre e in palinsesto dal lunedì al venerdì nella collocazione che fu di Festa Italiana (contro quindi Uomini e Donne di Maria De Filippi. Nel progetti futuri anche una trasmissione in prime time su RaiUno da gennaio: una proposta che ha colpito molto la Perego, come da lei stessa dichiarato a Chi e che non lascia nessun dissapore con Mediaset: “L’azienda con me era sempre presente e ha sempre difeso i miei programmi. A volte abbiamo avuto le normali divergenze di vedute che avrebbero due innamorati“, ha detto la Perego riferendosi al Biscione. Di seguito la Perego parla del suo nuovo programma.

    Un rientro che mi emoziona e mi rende felice“: così Paola Perego commenta all’Ansa il ruo ritorno in Rai, per il quale ringrazia subito il direttore di RaiUno Mauro Mazza e il direttore generale della Rai Mauro Masiche hanno voluto scommettere su di me“, dice la conduttrice.
    In effetti si punta tutto sulla conduttrice, come testimonia anche il titolo del programma, Se…a casa di Paola, che di certo non passa inosservato. “Il titolo del programma conferma la stima che i direttori hanno deciso di riporre nei miei confronti – dice la Perego – Cercherò di fare del mio meglio per non deluderli”.

    Per la Perego RaiDue ha messo a punto un people show: “L’intenzione è quella di raccontare, ogni giorno storie di vita – spiega la Perego – In tanti ci hanno già scritto chiedendo di partecipare. Oggi la gente si affida sempre di più alla televisione perché sente la necessità di dire la sua, comunicare qualcosa. C’è chi vuole denunciare un problema.

    Chi ha bisogno di un opinione, chi magari vuole cercare qualcuno che ha perso di vista. Una trasmissione aperta e senza paletti o scalette fisse, che vuole comunicare con un linguaggio semplice e diretto“. Insomma una vera e propria candidatura per ‘erodere’ il primato di Barbara D’Urso su Canale 5.

    Non mancheranno gli ospiti, glorie di ieri e di oggi: “Non abbiamo ancora scelto chi verrà in trasmissione per la prima puntata, stiamo decidendo in questi giorni. Ma promettiamo qualche sorpresa. Anche se questo non avverà in ogni puntata“. Non si rinuncerà, invece, all’angolo musicale…
    Con Mediaset nessuna acredine: il suo passaggio in Rai è stato determinato, dice, solo da una scelta artistica: “Mi hanno proposto un programma che rientrava nelle mie corde e ho deciso. Senza nulla togliere a Mediaset dove ho lavorato benissimo, ma il mio contratto con loro era in scadenza ed è arrivata RaiUno con la sua proposta“. Ma presto rivedremo la Perego anche su Canale 5 in una fiction che l’ha vista sul set con Barbara De Rossi e Christophe Lambert, ovvero L’Una e l’Altra, per la regia di Gianfranco Albano. E poi, chissà… potrebbe arrivare Sanremo, sempre che il consigliere Antonio Verro, che nei giorni scorsi aveva mostrato qualche perplessità sull’arrivo di un volto Mediaset a RaiUno, si ricreda. La Perego del resto ha commentato l’uscita di Verro: “Ne prendo atto – ha detto la conduttrice – e spero che si possa ricredere. E’ vero che per la prima volta lavoro per Raiuno, ma è la terza volta che torno in Rai“.

    668