Paola Perego a Le Iene su ‘Parliamone Sabato’: ‘E’ tutto così surreale’

La protagonista della bufera causata dalla lista sulle 'donne dell'est' ha parlato per la prima volta in un'intervista del format satirico di Italia 1.

da , il

    Paola Perego è stata intervistata da Le Iene sul caso ‘Parliamone Sabato’: nel corso della puntata in onda il 18 marzo 2017 su Italia 1, la conduttrice ha infatti portato avanti un servizio in merito alle ‘donne dell’est’. Una lista poco apprezzata dal pubblico che ha causato la chiusura forzata del programma ed il conseguente allontanamento della Perego e del suo staff dalla Rai. La moglie di Lucio Presta, visibilmente affranta, ha sottolineato la corresponsabilità dei suoi superiori, del capo struttura e del direttore di produzione, essendo l’argomento stato precedentemente approvato.

    Nel corso dell’intervista de Le Iene su ‘Parliamone Sabato’, Paola Perego ha avuto modo di esprimere la propria opinione riguardo al caso della settimana: alla precisa domanda su cosa chiederebbe scusa, la conduttrice non ha dubbi e risponde ‘la dichiarazione di Fabio Testi, ho chiesto di non invitarlo più’.

    Le dichiarazioni di Paola Perego a Le Iene

    Di seguito alcune dichiarazioni di Paola Perego rilasciate nel corso di un’intervista de Le Iene, andate in onda mercoledì 22 marzo 2017.

    ‘Mi sento male, mi sento messa in mezzo ad una cosa molto più grande di me’. Così ha esordito un’affranta Paola Perego in risposta all’inviata Sabrina Nobile, ‘Non mi rendo conto di quello che sta succedendo, è tutto così surreale…’. La conduttrice ha poi dichiarato: ‘Sto male per tutte quelle persone che, fidandosi di me, mi hanno seguito nel programma ed ora resteranno senza lavoro’.

    Visibilmente provata dalla situazione ed incapace di trattenere le lacrime, Paola Perego ha confessato di non essersi ancora resa conto di ciò che sta accadendo: ‘Non riesco a capire bene cos’è questa violenza contro di me’.

    Nel corso dell’intervista caratterizzata da un vero e proprio botta e risposta con l’inviata de Le Iene, la Perego ha definito ‘codardi’ i veri responsabili del ‘delitto’, nonché i superiori della Rai: l’argomento sarebbe, infatti, stato approvato dal direttore e dal capo struttura prima della messa in onda. ‘Loro si sono dissociati da una cosa che avevano approvato’, ha tenuto a precisare la Perego.

    Infine, ciò che più dispiace alla diretta interessata è la definizione assegnatale di ‘sessista’, essendo la conduttrice ferma sui propri principi di difesa dei diritti femminili da ormai molto tempo: ‘Non sono la persona che oggi viene descritta sui giornali’.

    Insomma, sarà riuscita Paola Perego a riabilitare la propria immagine agli occhi del pubblico? Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti e, soprattutto… le risposte del web.

    Aggiornamento a cura di Giorgia Piombo del 22 marzo 2017

    Le Iene, Paola Perego e le donne dell’est: l’intervista su ‘Parliamone Sabato’

    A Le Iene arriva Paola Perego con il caso ‘donne dell’est’: l’intervista su ‘Parliamone Sabato’ andrà, infatti, in onda nel corso della puntata di mercoledì 22 marzo 2017 in cui per la prima volta la protagonista del polverone Rai esprimerà la propria opinione. La Perego coglierà, infatti, l’occasione dell’invito di Italia 1 per un chiarimento, essendo al momento l’unica a non aver rilasciato ancora alcuna dichiarazione sull’allontanamento dalla Rai. Ma, come mai Paola Perego ha deciso di parlare proprio a Mediaset?

    Paola Perego a Le Iene interverrà per la prima volta sulle ‘donne dell’est’ che hanno portato alla chiusura forzata di ‘Parliamone Sabato’, il format pomeridiano di Rai1 condotto dalla moglie di Lucio Presta. E’ proprio quest’ultimo ad aver annunciato su Twitter la presenza di Paola Perego a Le Iene nella puntata di mercoledì 22 marzo 2017. D’altronde, dopo le accuse ricevute dalla Presidentessa Rai Monica Maggioni, le scuse del Direttore di Rai1 Andrea Fabiano e di Antonio Campo Dall’Orto, non resta che lasciare la parola alla diretta interessata.

    A sfogarsi sui social anche la figlia della Perego, Giulia Carnevale: ‘IGNORANZA. E pensare che ce ne sono tanti di problemi in questo paese…talmente tutti interessati che giornali e politici parlano di queste c*****e. VERGOGNA!’, per poi indirizzare lo sfogo verso la Maggioni a seguito di alcune dichiarazioni: ‘Chiedere scusa senza neanche aver visto e dichiararlo non ha prezzo. Alla presidenza Rai le pecore che tolgono il lavoro a decine di persone dal giorno alla notte per aver visto dai siti. MAGGIONI SEI UN MITO!’.

    Nel corso della settimana si è scagliata una vera e propria tempesta su social e giornali contro il servizio poco delicato nei confronti delle donne italiane che Paola Perego ha condotto lo scorso sabato 18 marzo 2017: la puntata ha causato in brevissimo tempo caos e subbuglio costituito da forti schieramenti a seguito della chiusura forzata del format ‘Parliamone Sabato’ e della cancellazione della replica su Rai Play. Questa, una notizia uscita addirittura dai confini del nostro Paese per giungere in Spagna e sulle prime pagine della BBC in Gran Bretagna.

    A questo punto, chiederà scusa Paola Perego per la gaffe che l’ha portata ad allontanarsi dagli studi Rai oppure cercherà di motivare e giustificare l’origine del servizio trasmesso? E ancora, arriverà in studio o vedremo solamente un’intervista registrata? Non ci resta che attendere la puntata de Le Iene del 22 marzo 2017, in onda in prima serata su Italia 1 per scoprirne di più su questo eclatante caso settimanale.