Paola Ferrari contro Striscia La Notizia e Antonio Ricci: ‘Macchina del fango’

Paola Ferrari contro Striscia La Notizia e Antonio Ricci: ‘Macchina del fango’

Paola Ferrari su Twitter si scaglia contro Antonio Ricci e Striscia La Notizia, colpevoli di un servizio 'maligno' su di lei

    Paola Ferrari contro Antonio Ricci e Striscia La Notizia. La conduttrice della Domenica Sportiva si è scatenata nelle ultime ore su Twitter scagliandosi contro il telegiornale satirico di Canale 5 e il suo autore, colpevoli di aver realizzato l’ennesimo servizio non proprio gentile nei suoi confronti. La giornalista ha twittato ieri sera, subito dopo la messa in onda: “Solito servizio banale a Striscia ! Ricci difende solo i suoi amici..Il teller nell’orecchio lo hanno tutti i conduttori e lui lo sa bene!“.

    A un fan che le chiedeva: “Perché hai così tanti detrattori?“, la Ferrari ha provato a dare una risposta: “Cattiveria? Boh? Inventano da anni fesserie sulle luci assurde. Basta venire in studio a vedere“. Ma le accuse della giornalista non sono finite qui: “Contro di me da anni vera macchina del fango x distruggere la mia immagine di donna indipendente ma politicamente diversa“, ha scritto, per poi rincarare la dose: “Da Ricci a Scanzi a Bottura! Affetti da misoginia acuta , specialmente verso chi non e’schierato politicamente con loro. Si vergognino“.

    Il riferimento è, appunto, ad Antonio Ricci, ma anche ad Andrea Scanzi, giornalista del Fatto Quotidiano, che nel 2012 scriveva: “Poi, di colpo, l’evento: Paola Ferrari. Per la prima volta senza illuminazione divina. In umile assetto da bordocampista, per nulla celeste e improvvisamente ultraterrena.

    Lo stupore è stato tale che è diventata subito Trending Topic (tendenza) su Twitter“.

    Bottura, invece, è Luca Bottura, autore satirico e giornalista, che ha spesso fatto ironia sulla Ferrari (“Mi spiace che Paola Ferrari se la sia presa con me da Cruciani. L’ho sempre considerata una mente illuminata“, o “Protesta di Greenpeace contro Raidue: la batteria di fari che illumina Paola Ferrari quando è in onda (e le fa dimostrare circa 16 anni) consumerebbe così tanto che a ogni puntata di Dribbling il prezzo del petrolio sale di sette dollari“).

    La padrona di casa della Domenica Sportiva si è poi rivolta direttamente al papà di Striscia La Notizia, sottolineando: “Ricci…vergognati! Te lo ha già detto qualcuno qualche anno fa…ricordi!!“.

    Poi, dopo aver ringraziato fan e sostenitori (“Grazie a tutti quelli che mi stanno sostenendo contro questo squallido e noiosamente ripetitivo attacco“), ha ricordato le origini delle battute sull’eccessiva illuminazione che caratterizzerebbe la sua presenza in onda: “Ai miei detrattori consiglio in futuro di essere più originali. Questa balla delle luci l ha inventata Bottura 10 anni fa“.

    Insomma, tra Paola Ferrari e Antonio Ricci è guerra aperta. Voi da che parte state?

    459