Paola Cortellesi a TvTalk: ‘Mi piacerebbe interpretare Nilde Iotti in una fiction’

Paola Cortellesi a TvTalk: ‘Mi piacerebbe interpretare Nilde Iotti in una fiction’

Paola Cortellesi a TvTalk ha rivelato che le piacerebbe interpretare in una fiction Nilde Iotti, prima presidente della Camera dei Deputati donna

da in Canale 5, Fiction italiane, Rai 3, Gialappa's Band, Paola Cortellesi
Ultimo aggiornamento:

    Paola Cortellesi vorrebbe interpretare Nilde Iotti in una fiction. Ospite di TvTalk per presentare l’ultimo film di cui è protagonista, Un boss in salotto, l’attrice romana ha confessato che in futuro le piacerebbe vestire i panni della prima presidente della Camera dei deputati donna della storia italiana. Parlando di fiction, la Cortellesi ha sottolineato come esse abbiano il “merito di raccontare storie di uomini prestigiosi che sono entrati a far parte della storia del Paese. E dico uomini non a caso“.

    Secondo l’ex comica di Mai dire gol, in sostanza, serie e miniserie italiane lascerebbero poco spazio al racconto delle grandi donne del nostro Paese. Ciò non toglie che le fiction, quando sono fatte bene, “sostituiscono il sussidiario, insegnano: è un bel compito“.

    L’ex interprete di Maria Montessori in una storica fiction di Canale 5 ha quindi precisato quale personaggio porterebbe volentieri sul piccolo schermo: “Tempo fa mi sono occupata di una lettura teatrale dedicata a Nilde Iotti. Ebbene, la sua è una storia pazzesca, mi piacerebbe diffonderla“. Anche perché “le donne in televisione sono poco raccontate“.

    La bella Paola è stata poi interrogata sulla possibilità di rivederla all’opera con la parodia di qualche politica nostrana (certo, il salto dalla Iotti alla Biancofiore sarebbe impegnativo): “In questo momento no – ha risposto – ma semplicemente perché le imitazioni arrivano nel momento in cui c’è un programma per poterle fare, e adesso questo programma non c’è“.

    La consacrazione delle imitazioni di Paola avvenne grazie alla Gialappa’s Band, in questo momento limitata alle Iene: perché Giorgio Gherarducci, Carlo Taranto e Marco Santin non hanno più un programma loro? “La Gialappa manca in tv – ha evidenziato Paola – Non so perché non ci sia più, bisognerebbe chiederlo a chi fa i palinsesti.

    Quella stagione televisiva è finita in maniera inspiegabile, ma sono sicura che la loro creatività artistica non sia esaurita“.

    La Cortellesi ha poi spiegato come mai non sia presente su Twitter e Facebook (“Mi spaventa l’idea di non potermi dedicare personalmente ai social network in maniera adeguata, quindi preferisco non usarli“), prima di ipotizzare: “Io in gara a Sanremo come cantante? Ci penso“.

    Insomma, Paola Cortellesi si è rivelata un’attrice di cinema e teatro senza pregiudizi nei confronti della televisione: “Io ho fatto radio, poi teatro, poi televisione, poi cinema… dipende dai periodi. Io comunque sul piccolo schermo ci tornerei“. E noi non vediamo l’ora.

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Fiction italianeRai 3Gialappa's BandPaola Cortellesi