Fiction Rai, Banfi protetto da Vieni Via Con Me

La Rai ha deciso di non far scontrare la nuova fiction di Lino Banfi contro la terza puntata di Vieni Via con Me, che molto probabilmente dovrà (ri)vedersela con Il Commissario Montalbano

da , il

    Lino Banfi evita Roberto Saviano

    La seconda parte di Tutti i Padri di Maria, nuova miniserie Rai con i Lino Banfi e Toffolo, non andrà in onda lunedì 22 novembre contro la terza puntata di Vieni Via con Me. La Rai ha deciso di dare ascolto ai timori di Banfi che nei giorni scorsi si era definito “un cannoncino contro una nave da guerra” e ha spostato la seconda e ultima parte della sua fiction a martedì 23. Meglio duellare con la finale di X Factor 4.

    Domenica 21 novembre RaiUno trasmette la prima parte della miniserie Tutti i Padri di Maria, altra fiction che vede insieme Lino Banfi e Lino Toffolo dopo Scusate il Disturbo. Ambientazione argentina per una commedia, un po’ amarognola, che ruota sui temi dell’emigrazione e dell’integrazione e che la Rai aveva deciso di posizionare, come sua abitudine, alla domenica e al lunedì.

    La collocazione, però, non era piaciuta tanto al protagonista: Banfi, infatti, aveva espresso le sue preoccupazioni per la sovrapposizione con la terza puntata di Vieni Via con Me, che nella seconda puntata non solo ha polverizzato i record di ascolti di RaiTre, ma ha portato a casa 9 milioni di telespettatori. La Rai ha quindi deciso di tutelare la fiction in prima tv spostandone la seconda e ultima parte al martedì e con molta probabilità opterà per un classico Montalbano da contrapporre a Fazio e Saviano: il Commissario fa sempre il suo dovere.