Palinsesti Mediaset Autunno 2010, tutte le novità

Palinsesti Mediaset Autunno 2010, tutte le novità

Molte conferme e qualche novità nei palinsesti autunnali di Mediaset per la stagione 2010/2011

    Presentati ieri i palinsesti Mediaset per l’Autunno 2010, ma sono poche le novità di rilievo: I Cesaroni 4, Paperissima e il Grande Fratello 11 si confermano programmi di punta dell’autunno di Canale 5 e accompagneranno i telespettatori al 2011. Su Italia 1 in arrivo All Star con Diego Abatantuono e un nuovo Sketch Show di Ale e Franz, dal 30 settembre in seconda serata su Canale 5 arriva Chiambretti Night. Per la primavera 2011, invece, registrato un numero zero dell’Alfonso Signorini Show, mentre è atteso al ‘varco’ Flavio Insinna, “il nuovo volto di Mediaset”, come nuovo conduttore de La Corrida. In pole la Cortellesi per Zelig.

    La forza dell’esperienza e il coraggio dell’innovazione” lo slogan scelto dal Piersilvio Berlusconi per lanciare la nuova stagione del Biscione: uno slogan che sentiamo ripetere da troppo tempo ma senza tante ‘corrispondenze’ nella realtà.
    L’asse portante dell’Autunno 2010 restano il Grande Fratello 11, che avrà la stessa durata dello scorso anno, e Paperissima, anch’essa in ‘extended’ version. Arrivano poi I Cesaroni 4, così come per l’autunno è attesa la nuova stagione di Chi Ha Incastrato Peter Pan con Paolo Bonolis, che vede però slittare alla primavera 2011 Il Senso della Vita: due programmi piuttosto impegnativi e per questo Canale 5 ha deciso di ‘dividerli’ e spalmarli durante l’intera stagione 2010/11.

    Nella primavera 2011 dovrebbe arrivare anche l’Alfonso Signorini Show, programma destinato alla seconda serata di cui è stato registrato un numero zero: “Abbiamo trovato ci fossero degli ottimi spunti su cui rifletteremo nei prossimi mesi. E comunque non andrà in onda prima del 2011. E’ tutto da decidere ancora” ha detto Piersilvio Berlusconi.
    Anche Insinna e la sua Corrida dovrebbero sbarcare in primavera: per lui anche un progetto fictional e Berlusconi jr. si è detto particolarmente orgoglioso del suo arrivo nella grande famiglia del Biscione: “Flavio Insinna sarà il nuovo volto di Mediaset“, dice il vicepresidente creando magari qualche mal di pancia a volti più storici. Di certo non sono in corso trattative per portare a Canale 5 anche Simona Ventura: “La stimo moltissimo come conduttrice, ma abbiamo già una grande squadra“. Insomma, non c’è posto…

    Per la nuova stagione di Zelig, la prima senza Vanessa Incontrada (per la sostituzione avanza con sempre maggior prepotenza l’ipotesi di Paola Cortellesi) bisognerà aspettare il 2011, mentre resta ancora in sospeso la questione dei Grammy Awards all’italiana proposta da Maria De Filippi e Paolo Bonolis ormai due stagioni fa: “Non è un progetto che si svilupperà nell’immediato. Entrambi i conduttori questo autunno saranno molto impegnati con i rispettivi programmi. Ma le porte sono sempre aperte per mettere in atto qualsiasi idea“.

    Intanto, nell’attesa che vengano pubblicate integralmente le griglie della nuova programmazione, chiudiamo con un ‘pensiero’ a Enrico Mentana, da oggi direttore del Tg La7: Berlusconi Jr. smentisce che gli fosse stato proposto un ritorno a Matrix, che resta saldamente nelle mani di Alessio Vinci: “Ad Enrico abbiamo proposto un numero di programmi, tra cui prime serate su Italia 1 e nuovi progetti in seconda serata - ha detto Piersilvio – Erano ipotesi a 360 gradi, poi Mentana ha fatto la sua scelta e gli auguriamo buon lavoro“.

    Ma veniamo all’offerta delle tre reti del Biscione:
    CANALE 5
    In prima serata al lunedì Grande Fratello 11, preceduto da Io Canto, con Gerry Scotti, che si sposta al martedì dal 26 ottobre, poi Chi Ha Incastrato Peter Pan e la fortezza C’è Posta per Te rigorosamente al sabato.
    Per la fiction in attivo I Cesaroni 4, 2 Mamme di Troppo (seconda stagione della miniserie con Lunetta Savino e Angela Finocchiaro), Il Peccato e la Vergogna, con Gabriel Garko e Manuela Arcuri, presentata in anteprima al RomaFictionFest 2010, Distretto di Polizia 10, col ritorno di Claudia Pandolfi, e Le Due Facce dell’Amore.
    In seconda serata Matrix con Alessio Vinci e dal 30 settembre Chiambretti Night.

    ITALIA 1
    Si conferma la rete della serialità made in Usa e della comicità tutta italiana, come anticipato ieri sul Red Carpet dal direttore Luca Tiraboschi. Si mantiene l’impostazione della programmazione seriale ‘unificata’ tra prima e seconda serata con ‘pacchetti’ che comprendono CSI, CSI: Miami e CSI: NY cui si aggiungono Flashforward, The Vampire Diaries e The Mentalist.
    Si sperimenta la fusione sitcom-produzioni con All Star, con Diego Abatantuono, e Sketch Show con Ale e Franz, rigorosamente in prima serata. In prime time anche la nuova stagione di Colorado, ancora con Rossella Brescia affiancata da Nicola Savino e dj Angelo, e Le Iene, col trio Ilary Blasi, Luca e Paolo.

    RETE 4
    Il cinema resta il marchio di fabbrica, affiancato da produzioni che stanno dando il loro buon risultato: torna Salvo Sottile con Quarto Grado e anche Elena Guarnieri con un nuovo ciclo di Vite Straordinarie. Tra i film in prima visione Gran Torino di Clint Eastwood, Changeling con Angelina Jolie, Pride and Glory e Juno. Non mancano anche le serie Usa, con Law & Order – Criminal Intent e Bones in prima visione.

    Per il calcio arriva l’Europa League, mentre sul piano del Digitale Terrestre entro il 15 dicembre, con lo switch-off di Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli e Liguria, si arriverà alla copertura di circa il 67% delle famiglie italiane.
    Non ci restano che le griglie dettagliate.

    1076