Paesaggi itineranti: al via su Rai 5 un viaggio in Lombardia in cinque puntate

Paesaggi itineranti: al via su Rai 5 un viaggio in Lombardia in cinque puntate

Stasera su Rai 5 debutta Paesaggi itineranti, una nuova serie in cinque puntate con protagonisti 3 ragazzi in viaggio per la Lombardia

    paesaggi itineranti rai5

    Un viaggio lungo le province della Lombardia per far conoscere e valorizzare il loro paesaggio: questo l’obiettivo e l’idea di base di Paesaggi itineranti, il nuovo programma di Rai 5 realizzato in collaborazione con l’Associazione Italia Nostra, la Scuola di Cinema e Televisione della Fondazione Milano e la Fondazione Cariplo che andrà in onda da stasera fino a venerdì 20 luglio alle 19:15 sul canale 23 del digitale terrestre free diretto da Massimo Ferrario. Protagonisti delle cinque puntate da mezz’ora ciascuna tre ragazzi, Davide Cogni, Giacomo Zanni e la studentessa Erasmus Stéphanie Magnin Vella, che andranno alla scoperta del territorio lombardo, della sua storia, della sua cultura, della sua economia e della sua gastronomia, seguendo il corso dei suoi quattro fiumi più importanti: l’Oglio, il Serio, il Lambro ed il Ticino.

    I protagonisti di Paesaggi itineranti, i due amici Davide Cogni e Giacomo Zanni e la studentessa Erasmus Stéphanie Magnin Vella, avranno il compito di raccogliere informazioni sul territorio lombardo e restituirle ai telespettatori di Rai 5 con uno sguardo fresco e innovativo nel tentativo di coinvolgere le nuove generazioni e far riscoprire luoghi e paesaggi più o meno conosciuti, ma spesso ignorati.

    Un progetto a cielo aperto realizzato dai giovani per i giovani, per riscoprire la bellezza dei luoghi che ci circondano, che attraversiamo ogni giorno ma che forse non abbiamo mai guardato davvero – ha dichiarato il direttore di Rai5 Massimo Ferrario – . La globalizzazione ha un po’ adombrato la dimensione locale, generando la diffusione di ‘non luoghi’ nei quali le relazioni umane sono sempre più difficoltose. Il recupero di un’attenzione verso la dimensione locale può contribuire ad avviare un processo virtuoso, capace anche di accrescere la qualità delle relazioni umane.

    Con Paesaggi Itineranti la nostra Associazione intende avvicinare nuovo pubblico, in particolare le giovani generazioni, al paesaggio e ai luoghi di cultura con un approccio innovativo, come occasione di conoscenza del territorio lombardo e ‘iniziazione’ all’osservazione e al rispetto di quanto ci offre – ha aggiunto Luigi Santambrogio, Presidente di Italia Nostra Lombardia –. Una duplice opportunità, per i luoghi meno conosciuti di emergere e per i giovani di scoprire quanto di bello e meno bello, di buono e di ‘adrenalinico’ si può trovare nella nostra regione, attivando uno scambio intergenerazionale e sperimentando insieme a Rai5 e agli studenti della Scuola di Cinema e Televisione di Milano un nuovo linguaggio crossmediale tra televisione, web e social network.

    A proposito di crossmedialità sul sito www.paesaggitineranti.it, realizzato dagli stessi ragazzi protagonisti della trasmissione, si possono trovare immagini, filmati, testimonianze e suggerimenti sui luoghi da visitare, ma sono attive anche le pagine Facebook, Twitter e Youtube.

    490

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI