Osama Bin Laden e l’11 settembre: RaiTre racconta la vita dello Sciecco del Terrore

da , il

    Osama Bin Laden raitre

    A pochi giorni dal decennale degli attentati dell’11 settembre, RaiTre propone Osama Bin Laden – Lo Sceicco del Terrore, un ritratto biografico della mente dell’attacco aereo alle Torri Gemelle, al Pentagono e al Campidoglio (o alla Casa Bianca), fallito grazie all’intervento dei passeggeri del volo UA 93. Va, infatti, in onda questa sera alle 23.55 una puntata speciale di Correva l’Anno tutta dedicata al fondatore di Al Qaeda, ucciso lo scorso 1° maggio dalle forze speciali Usa nel suo bunker pakistano.

    Tutta la verità sugli attentati dell’11 settembre probabilmente non la sapremo mai, ma a dieci anni da quel giorno si cerca ancora di ricostruire quanto accaduto e a formulare ipotesi sulla genesi e sulla dinamica di quell’attacco, che rimarrà nella memoria del mondo.

    Resta in fin dei conti anche un ‘mistero’ la lunga latitanza di Osama Bin Laden, il ricercato numero 1 dell’Occidente, scovato dalle forze speciali Usa in un bunker di Abbottabad, in Pakistan, dove è stato ucciso il 1° maggio scorso, a pochi mesi dal decennale dell’11 settembre.

    Certo, la mancata diffusione delle ‘prove’ della sua morte contribuiscono ad infittire il giallo sulla dinamica dell’operazione, ma l’obiettivo dello speciale Correva l’Anno, in onda oggi alle 23.55 su RaiTre, non vuole indagare sulla sua morte, quanto ricostruire la vita di Osama Bin Laden, avvolta spesso da un alone leggendario alimentato dai suoi seguaci. Lo speciale si inserisce nel calendario degli appuntamenti messi a punto dalla Rai per il decimo anniversario dell’11 settembre: domenica prossima la tv non parlerà (quasi) di altro.