Ornella Muti torna in tv nel 2014 con 99 amori, fiction di Canale 5 ambientata in Toscana

Ornella Muti torna in tv nel 2014 con 99 amori, fiction di Canale 5 ambientata in Toscana

Ornella Muti tornerà in televisione con la fiction 99 amori, in onda su Canale 5 l'anno prossimo

    A distanza di cinque anni dalla sua ultima apparizione in una fiction tv, Ornella Muti tornerà sul piccolo schermo nel 2014. Lo farà nella serie di Canale 5 99 amori, prodotta da Alessandro Pellegrini e diretta da Stefano Amatucci (già dietro la macchina da presa di soap come Agrodolce e Un posto al sole, ma anche di Camici bianchi).

    Era il 2009 quando l’attrice romana compariva in Doc West, nel ruolo di Tricky, al fianco di Terence Hill. Ora l’interprete si appresta a girare una nuova fiction: dodici episodi, ciascuno di cinquanta minuti, ambientati in Toscana, tra Firenze, Carrara, la Versilia, Torre del Lago e Marina di Pietrasanta.

    I primi sopralluoghi nelle location si sono svolti nelle scorse settimane. Al progetto parteciperà, tra l’altro, la Fondazione Festival Pucciniano. Il produttore Pellegrini ha incontrato Franco Moretti, direttore generale della Fondazione, per parlare dei luoghi in cui saranno girate alcune scene che vedranno il coinvolgimento dell’orchestra: tra essi ci sarà di sicuro l’auditorium del Gran Teatro di Torre del Lago.

    Ma di cosa parlerà 99 amori? Ornella Muti sarà Laura, una donna impegnata nella cucina di uno stabilimento balneare toscano, madre di tre figli: tramite i suoi occhi assisteremo al dipanarsi di storie d’amore e di amicizia.

    La fiction verrà realizzata in collaborazione con Regione Toscana (che contribuisce al finanziamento) e della Toscana Film Commission.

    99 amori, oltre che in Italia, sarà trasmessa anche in Francia, in Spagna, in Corea, in Russia e in Cina: è quanto ha assicurato la produzione a Umberto Buratti, sindaco di Forte dei Marmi. E’ evidente, infatti, che la scelta di location tanto suggestive, promosse attraverso un prodotto televisivo, intende avere ripercussioni positive per l’industria del turismo locale.

    La Muti, come detto, manca dalla televisione dal settembre del 2009, quando Canale 5 trasmise la miniserie western Doc West, diretta da Terence Hill e Giulio Base e girata negli Stati Uniti. L’anno precedente, i fan dell’attrice avevano potuto ammirarla, sempre su Canale 5, ne Il sangue e la rosa, miniserie con Gabriel Garko diretta da Luciano Odorisio, Luigi Parisi e Salvatore Samperi. Ma è senza dubbio con Lo zio d’America, in onda su Raiuno, che la Muti si è fatta apprezzare maggiormente dal pubblico del piccolo schermo.

    Le riprese di 99 amori prenderanno il via nei prossimi giorni, mentre per la messa in onda si parla della tarda primavera del 2014. Tra gli altri componenti del cast, dovrebbe esserci – secondo indiscrezioni – un famoso soprano.

    449

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiction italianeMiniserie