Oriana Fallaci, la sua vita in una fiction Rai

Oriana Fallaci, la sua vita in una fiction Rai

Potrebbe partire a fine anno la fiction sulla vita di Oriana Fallaci nata da un progetto di Domenico Procacci e proposto alla Rai

    oriana-fallaci2.jpg

    Oriana Fallaci in una fiction: solo una grande protagonista del ’900 come lei poteva creare tanto interesse mediatico per un lavoro non ancora partito, ma che dallo scorso aprile tiene banco in rete e non solo. Il progetto, annunciato da Fabrizio del Noce, attualmente al timone di Raifiction, ha l’ambizione di raccontare non soltanto la figura pubblica, quella della scrittrice sempre in prima linea, ma anche la donna e riuscire a far coincidere tutto con le esigenze della ficiton sembra l’impresa più difficile.

    L’idea di trasformare la vita della Fallaci in una miniserie in due parti per la Rai è partita da Domenico Procacci, parton della casa di produzione cinematografia Fandango. Per Procacci si tratterebbe della prima produzione per il piccolo schermo, un inizio di sicuro molto interessante vista la personalità forte della protagonista, una donna che ha attraversato la storia, che ne ha preso parte attivamente e che non ha mai avuto paura di manifestare con forza le proprie opinioni.

    Per dipanare la matassa sono stati chiamati due tra i più importanti sceneggiatori italiani, Stefano Rulli e Sandro Petraglia che vantano, al loro attivo, titoli che fanno parte della storia del cinema italiano, da La meglio gioventù, al Portaborse, da Romanzo Criminale a Mio fratello è figlio unico e per la televisione, la Piovra, Perlasca, Un eroe italiano. Ma tornando ad Oriana Fallaci, il punto più delicato sembra essere proprio la scelta del cast sul quale al momento non trapela nulla, così come nulla si sa dei contatti tra la produzione e la famiglia per trovare una coesione tra la verità, la storia e la narrazione.

    Ma forse la domanda da chiedersi è un’altra, siamo sicuri che lei lo vorrebbe? Forse pochi ricordano che nel 1982 quando uscì il film tv di Giuseppe Ferrara “Panagulis Vive” si infuriò non poco per come era stata resa la sua figura nella pellicola dedicata al suo unico amore, Alessandro Panagulis, figura di spicco della resistenza nella Grecia dei colonnelli. Panagulis è anche il protagonista di Un Uomo scritto da una Fallaci in stato di grazia e che, a tutt’oggi, può essere considerato tra i migliori romanzi d’amore, ma che mantiene una visione lucida e distaccata degli avvenimenti storici dell’epoca.

    La partenza delle riprese della fiction è prevista per la fine dell’anno, non resta quindi che attendere fiduciosi il primo ciak, cercando di immaginare quale volto potrebbe avere sul piccolo schermo Oriana Fallaci.

    Foto tratta da da blogosfere.it

    480