Open Space e ‘La grande magrezza’: la modella lascia lo studio

Open Space e ‘La grande magrezza’: la modella lascia lo studio

Open Space tratta il tema dell'anoressia nel mondo della moda e una modella, ospite in studio, lascia il programma: il problema non esiste realmente

    Open Space e ‘La grande magrezza’: la modella lascia lo studio

    Open Space affina gli artigli e durante la puntata del 18 ottobre affronta il tema de “La grande magrezza” ma la modella ospite in studio si rifiuta di parlarne e se ne va: “Scusate, ma qui stiamo parlando del nulla”. Il programma domenicale condotto da Nadia Toffa ha trattato la questione dell’anoressia nel mondo della moda prendendo spunto dal caso delle due modelle, Agnes Hedengård e Charlie Howard, scartate dalle agenzie perché troppo grasse. Ospiti in studio, personaggi di spicco del mondo della moda e il medico estetico Dario Tartaglini insieme a Claudia e Isabella, due indossatrici.

    Il social talk di Italia 1 condotto da Nadia Toffa ha sollevato la questione dell’anoressia nel mondo della moda sull’onda delle polemiche nate in seguito al rifiuto, da parte di alcune agenzie, delle modelle Agnes Hedengård e Charlie Howard, ritenute troppo grasse. Il dibattito “La grande magrezza” è stato affrontato in studio alla presenza di due indossatrici, Claudia e Isabella: la prima ritenuta non in linea con le regole estetiche che vigono nelle agenzie di moda. A differenza della collega che si è prestata per un esperimento volto a confermare la tesi, Isabella interviene con tono polemico nella discussione ritenendo che il problema nel mondo della moda non esista: “Se una modella non è abbastanza forte per accettare il rifiuto, deve semplicemente cambiare lavoro”.

    Il clima si surriscalda quando la conduttrice di Open Space pone una nuova questione: cosa accadrebbe se anche in Italia, come è già successo in Francia, approvassero una legge che vieta di sfilare a chi è sotto un certo indice di massa corporea? A questa domanda, Isabella sceglie di alzarsi e uscire dallo studio: non avendo ancora firmato alcuna liberatoria, se ne va perché ha cose più importanti da fare.

    Nadia Toffa, sbigottita davanti a questo atteggiamento, prova a farle capire che la discussione è finalizzata a migliorare la qualità di vita del suo lavoro ma a poco serve il suo intervento, Isabella se ne va sotto gli occhi increduli degli altri ospiti: l’agente di top model Michael Giannini, lo stilista Tom Rebl e il medico estetico Dario Tartaglini.

    429

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI