Nuovo crime di Ben Watkins per Fox

Nuovo crime di Ben Watkins per Fox

L’interrazzialità sbarca nella televisione americana: dopo Ordinary People di cui abbiamo parlato questa mattina, Ben Watkins (Burn Notice), sta preparando – con Fox e 20th Century Fox TV – una serie crime/drammatica su un investigatrice sotto copertura che ‘combatte’ con i suoi problemi d’identità

    Nuovo crime di Ben Watkins per Fox

    L’interrazialità sbarca nella televisione americana: dopo Ordinary People di cui abbiamo parlato questa mattina, Ben Watkins (Burn Notice), sta preparando – con Fox e 20th Century Fox TV – una serie crime/drammatica su un investigatrice sotto copertura che ‘combatte’ con i suoi problemi d’identità.

    In particolare, la serie è incentrata su una poliziotta di razza mista di quasi 30 anni che lavora per l’ufficio del procuratore distrettuale di Alameda County e che, adottata da bambina, si fa continuamente domande sulla sua identità. Il pilot sarà prodotto da Watkins assieme a Mike Tollin, con i due che hanno lavorato insieme per un adattamento di “Quest to Ref”, scritto prodotto e sceneggiato da Watkins.

    Questo – ha spiegato Watkins (che è peraltro di razza mista) – è un personaggio che sente di non aver mai messo radici in un posto, per questo, fin da bambina, ha sviluppato un meccanismo che le permette di adattarsi in ogni luogo.

    È stata adottata quando era piccola, non appartiene ad una razza precisa: dentro questo aspetto c’è un po’ di me, visto che anch’io faccio parte di quelli che hanno ‘sangue misto’ nelle vene”.
    Giusto stamattina, avevamo dato la news che anche la NBC sta sviluppando una comedy interraziale, per la precisione afroamericana, vagamente ispirata alla vita di Kenya Barris, una delle creatrici di “America’s Next Top Model”.

    La serie, intitolata “Ordinary People” è descritta come un misto tra Innamorati Pazzi e I Robinson e vede protagonisti tali Kevin e Kelsey Whitmore, un coppia di quasi 30enni sposati che hanno quattro figli: dopo aver passato anni a fare il reporter ‘itinerante’ per Rolling Stone, Kevin ottiene una promozione che lo ‘costringe’ a lavorare a casa, con annessi ‘aggiustamenti’ familiari e lavorativi.

    Foto: http://www.tv.com

    349

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI