Noemi, ‘Vuoto a perdere’ di Vasco prima del nuovo cd a marzo

Ecco il videoclip di Vuoto a perdere, singolo di lancio del nuovo album di Noemi, concorrente di X Factor 2

da , il

    Uscirà solo a fine marzo il secondo album di inediti di Noemi, nome d’arte della rossa Veronica Scopelliti, ma nell’attesa i moltissimi fan dell’ex concorrente della seconda edizione del talent show di Rai Due X Factor possono godersi Vuoto a perdere, meraviglioso singolo che fa da apripista al nuovo cd che sarà prodotto da Corrado Rustici e da colonna sonora a Femmine contro Maschi, il nuovo film di Fausto Brizzi, sequel di Maschi contro Femmine, nelle sale cinematografiche da venerdì 4 febbraio. Cantarla è una grande soddisfazione per la talentuosa Noemi visto che la canzone, in rotazione radiofonica dallo scorso 28 gennaio, è stata scritta per lei da un suo grande mito, Vasco Rossi, in collaborazione con Gaetano Curreri che ne ha curato le musiche.

    Che dire poi del videoclip di Vuoto a perdere (che potete vedere in alto in apertura di post), diretto come un vero e proprio mini-film dallo stesso regista Fausto Brizzi e interpretato da Carla Signoris e Serena Autieri, due delle protagoniste della divertente commedia Femmine contro Maschi (ci sono anche Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Ficarra e Picone, Emilio Solfrizzi).

    Il brano come il video racconta con ironia la paura dello scorrere del tempo, sfata il mito della forma perfetta e descrive il raggiungimento di una fase delicata nella vita di una donna (la Signoris), quella in cui arriva ad una maggiore consapevolezza di sé e non teme il confronto con una donna più giovane (la Autieri). Un piccolo capolavoro che in questa settimana è stato mandato più volte in onda su Sky Uno (canale 109 di Sky). E dopo questo piccolo grande assaggio non vediamo l’ora di ascoltare tutte le nuove canzoni dell’album di Noemi.

    E dopo il video ecco il testo di Vuoto a perdere.

    Sono un peso per me stessa

    sono un vuoto a perdere

    Sono diventata grande senza neanche accorgermene

    e ora sono qui che guardo

    che mi guardo crescere

    la mia cellulite le mie nuove

    consapevolezze (consapevolezze)

    Quanto tempo che è passato

    senza che me ne accorgessi

    quanti giorni sono stati

    sono stati quasi eterni

    quanta vita che ho vissuto inconsapevolmente

    quanta vita che ho buttato

    che ho buttato via per niente

    (che ho buttato via per niente)

    Sai ti dirò come mai

    giro ancora per strada

    vado a fare la spesa

    ma non mi fermo più

    a cercare qualcosa

    qualche cosa di più

    che alla fine poi ti tocca di pagare

    Sono un’altra da me stessa

    sono un vuoto a perdere

    sono diventata questa

    senza neanche accorgermene

    ora sono qui che guardo

    che mi guardo crescere la mia cellulite le mie nuove consapevolezze

    Sai ti dirò come mai

    giro ancora per strada

    vado a fare la spesa

    ma non mi fermo più

    mi verrai a cercare quello che non c’è più

    perchè il tempo ha cambiato le persone

    ma non mi fermo più

    mi verrai a cercare quello che non c’è più

    perchè il tempo ha cambiato le persone

    Sono un’altra da me stessa

    sono un vuoto a perdere

    sono diventata questa

    senza neanche accorgermene.