Noemi Letizia a Bibi Ballandi: fammi fare un provino

Noemi Letizia a Bibi Ballandi: fammi fare un provino

noemi letizia lancia un appello a bibi ballandi per un provino in suo varietà e il noto produttore di programmi Rai risponde affermativamente

    Noemi Letizia, Bibi Ballandi

    Noemi Letizia, la 18enne balzata agli onori della cronaca e del gossip per il suo famoso Papi rivolto al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (e che ha scatenato un putiferio), ci sta provando in tutti i modi ad entrare nel dorato mondo dello spettacolo, che sia il cinema o la televisione poco importa. E ora “rischia” di riuscirci. All’appello lanciato a Bibi Ballandi dal sito dell’Adnkronos affinché possa sostenere un provino per una delle sue produzioni, Ballandi ha risposto affermativamente: Noemi potrà dimostrare il suo talento in uno dei prossimi casting del noto produttore. Insomma corriamo il rischio di vederla in un programma Rai!

    Stavolta voglio riuscirci. Sento che per me è arrivato il momento decisivo. Ho un obiettivo e devo arrivarci con le mie capacità[…] Voglio entrare nel mondo dello spettacolo”.

    E se possibile dalla porta principale, non da un semplice reality show o da un talent (che comunque non disprezza e ormai è abbastanza conosciuta per quelli!) ma da un varietà prodotto da Bibi Ballandi. Questo è ciò che sogna sin da quando era bambina Noemi Letizia, la 18enne diventata famosa per il suo Papi rivolto al premier Silvio Berlusconi e che dalla testata on line del gruppo Adnkronos ha lanciato un appello al noto produttore di tanti programmi Rai di successo:

    Il mio sogno è entrare a far parte di una delle produzioni di Bibi Ballandi. Gli chiedo di fare un provino, poi decida se ho le possibilità per fare carriera”.

    La giovane aspirante showgirl, che ha come modelli di riferimento Barbara D’Urso, Milly Carlucci, Michelle Hunziker e soprattutto Sophia Loren, ha spiegato che vorrebbe lavorare per Ballandi perché ha bisogno di persone serie, strutture e professionisti di spessore che sappiano guidarla nel mondo dello spettacolo.


    Ballandi è il numero uno, il mio sogno è sempre stato lavorare con lui – ha sottolineato Noemi –, adoro i suoi programmi, da Stasera pago io a Ballando con le stelle, Grazie a tutti di Morandi, a Torno sabato. Per me sarebbe un onore poter lavorare con lui, sarebbe davvero una carriera che nasce sotto una buona stella”. E senza troppi giri di parole conclude affermando di volere “mettere in evidenza le mie capacità all’interno di un varietà. Chiedo solo di avere la possibilità di dimostrare quel che valgo”.

    E inaspettatamente è arrivata ben presto (troppo presto!) la risposta, per giunta affermativa, di Ballandi che all’Adnkronos ha dichiarato: “ Fa sempre piacere, anche dopo tanti anni di questo lavoro, sentire che rappresento un punto di riferimento, anche per i giovani che, pieni di entusiasmo, vogliono entrare nel mondo dello spettacolo. Di fronte a tanta energia, posso solo rispondere, che poiché siamo attenti alla scoperta e alla valorizzazione di nuovi talenti, se Noemi ha queste capacità le potrà esprimere in uno dei nostri casting. Come in altri casi, in questo mondo, a fare la differenza, al di là delle storie personali di ciascuno, è solo il talento”.

    E vabbè… Così sia! Un provino non si nega a nessuno e Noemi ha ottenuto quello che desiderava: notorietà e se tutto va male (ops, bene) forse pure un programma in Rai!

    609