Nip/Tuck, Gossip Girl, Dr House: le novità

Rose McGowan rimpiazza Kathee Sackhoff in Nip/Tuck, casting news per House, Supernatural, Gossip Girl, e Law & Order SVU, Hugh Laurie rinnova il contratto, news sullo sciopero degli attori di hollywood, Diane Ruggiero, lascia "The Ex List"

da , il

    katee sackhoff e rose mcgowan

    Continua la sfiga ‘Galactica’ di Katee Sackhoff, che dopo essere stata rifiutata in CSI Las Vegas, avrebbe dovuto consolarsi con 4 episodi in Nip/Tuck: e invece, manco questo, visto che secondo Ausiello l’attrice è stata rimpiazzata da Rose McGowan (Streghe, Grindhouse), che nella serie sarà dunque Theodora “Teddy” Lowe, dottore e potenziale interesse amoroso di Sean (Dylan Walsh). La decisione sarebbe stata presa dalla FX dopo che la Sackhoff ha firmato un contratto con la NBC per il pilot di “Lost and Found“, cosa che probabilmente poteva causare alcuni problemi nel calendario delle riprese.

    Sempre Ausiello offre casting news per House, Supernatural, Gossip Girl, e Law & Order SVU: in particolare, Wallace Shawn (The Princess Bride, Clueless) si è unito al cast di Gossip Girl per un’apparizione in più episodi nel riolo di Cyrus, padre del fidanzato di Serena, Aaron (John Patrick Amedori), mentre Martin Mull sarà la guest star dell’episodio del 28 ottobre di Law & Order: SVU, nel ruolo di un dottore.

    Supernatural ha invece scritturato Robert Wisdom (The Wire) nel ruolo ricorrente di Uriel, serial killer pericolosissimo e privo di senso dell’umorismo; in House apparirà, a novembre, Samantha Shelton (Monarch Cove), istruttrice di fitness con una malattia stupefacente.

    A proposito di House, Hugh Laurie ha ottenuto un aumento di stipendio: l’attore prenderà 400,000 dollari ad episodio, lontano dai 500.000 di Kiefer Sutherland, 24, o dai 600.000 di William Petersen, CSI Las Vegas, e meno della metà rispetto agli 825.000 dollari di Charlie Sheen di “Two and a Half Men”, ma al nostro Dr House sarà riconosciuto anche un qualche ‘credito’ come produttore; in cambio, l’attore apparirà nella serie fino alla stagione 2011-12.

    E visto che abbiamo nominato 24 e Kiefer Sutherland, secondo Ausiello Elisha Cuthbert ha firmato un contratto per riapparire nella serie nel ruolo della figlia di Jack Bauer; l’attrice apparirà però solo alla fine della settima stagione, incinta o con un figlio piccolo al seguito.

    Dalla carta stampata, alla tv: Carl Hiaasen, columnist del Miami Herald e autore di romanzi di successo, assieme a Mike Lupica, columnist sportivo del The New York Daily News, stanno lavorando ad una serie, ancora senza titolo, per la HBO: relativamente pochi i dettagli sul progetto, anche se pare che sarà basato su un giocatore professionista di gold della Florida costretto ad entrare nel programma di protezione testimoni.

    Diane Ruggiero, creatrice e produttrice esecutiva di “The Ex List“, ha molato la serie drammatica della CBS, decisione presa venerdì e che ha destato forte sconcerto della rete e nella 20th TV: al momento, comunque, la produzione dello show non ha subito problemi, ed il debutto è ancora fissato per il 3 ottobre. Basata su una serie israeliana, “Ex List” vede Elizabeth Reaser nel ruolo di una donna che – venuta a conoscenza del fatto che ha già incontrato l’uomo della sua vita, decide di percorrere a ritroso tutte le sue relazioni.

    Chiudiamo, infine, con lo sciopero degli attori: mentre la SAG è ancora in alto mare, l’AMPTP ha firmato venerdì un contratto con i casting directors e i casting associates: “Questo è il quinto contratto che negoziamo, dopo quelli con AFTRA, WGA e DGA, sottolineano in una nota i produttori, segno che l’industra vuole tornare al lavoro”. La Sag lo capirà? Al momento, nessun segnale di riapertura delle trattative!