Nina Zilli: video-intervista alla rivelazione di Sanremo 2010

Nina Zilli: video-intervista alla rivelazione di Sanremo 2010

Intervista a Nina Zilli, vincitrice del Premio della Critica Mia Martini, con il brano "L'uomo che amava le donne"

    In questo Festival dominato dai ragazzi dei talent show, che quindi già conosciamo bene, possiamo dire che la vera rivelazione di Sanremo 2010 è sicuramente Nina Zilli, finalista e vincitrice del Premio della Critica Mia Martini nella sezione Nuova Generazione. In realtà, per chi segue il mondo della musica il nome e il bellissimo viso di Nina Zilli non era per nulla nuovo. Proprio nei mesi scorsi, infatti, è andata in rotazione e nei canali musicali, con “50 mila”, in collaborazione con Giuliano Palma.

    Noi l’abbiamo incontrata nel suo albergo, all’indomani dalla finale dei “giovani”: per nulla dispiaciuta di non aver vinto (era data come favorita, ma è contenta per Tony Maiello) e felice per i riconoscimenti ricevuti.

    Le piace parlare del suo stile musicale, il soul motown (quello riportata in auge da Amy Winehouse per intenderci) e i suoi punti di riferimenti sono artisti del calibro di Otis Redding, Alton Ellis, Billie Holiday, Etta James, Ella Fitzgerard, The Temptations e Mina e Caterina Valente, Caterina Caselli, Celentano e Buscaglione.

    Il suo brano “L’uomo che amava le donne” è ispirato all’ omonimo film di di Truffaut e racconta la storia di un “don giovanni” che fa innamorare tutte le donne e poi le abbandona senza pietà. Un tipo di uomo da cui Nina ha imparato a “stare alla larga”.

    Per vedere l’intervista completa a Nina Zilli, cliccate sul video in alto.

    269