Nina Senicar guerriera in Dark Resurrection

Nina Senicar guerriera in Dark Resurrection

Nina Senicar debutta al cinema con la pellicola fantascientifica Dark Resurrection - Volume 0

    nina senicar, dark resurrection

    Nina Senicar non ha mai nascosto il suo sogno nel cassetto: come tante altre showgirl nostrane o straniere (che comunque tentano la strada del nostro piccolo schermo) anche la bella e sensuale serba sogna un giorno di sfondare nel cinema e, perché no, approdare nella mitica Hollywood. Per il momento comunque si accontenta di fare pratica con il mondo della recitazione attraverso il film di fantascienza Dark Resurrection – Volume 0.

    Sarà dunque la pellicola fantascientifica Dark Resurrection – Volume 0 a segnare il debutto sul grande schermo di Nina Senicar. La sensuale 25enne serba, ex naufraga dell’Isola dei Famosi 7 e reduce dal successo estivo del tour di Velone su Canale 5 al fianco di Enzo Iacchetti, interpreterà uno dei Guardiani del Tempio di Eron nella scena dell’Attacco dei Daikas.
    La Senicar si cimenterà così in uno dei tanti combattimenti mozzafiato previsti dal nuovo epico film diretto da Angelo Licata e prodotto da Davide Bigazzi. Nella stessa spettacolare sequenza, al fianco della bella modella e showgirl, ci saranno anche il protagonista Fabrizio Occhiuzzi, la star americana Daniel McVicar, famoso in tutto il mondo per il suo ruolo di Clarke Garrison nella soap Beautiful, Sergio Muniz, l’affascinante attore e modello spagnolo vincitore dell’Isola dei Famosi 2, e Giorgia Wurth.



    Ho un sogno, il cinema.

    Ci sto lavorando, non basta avere un sogno” ha dichiarato a proposito Nina, che vanta una laurea in Economia e Commercio alla Bocconi ma che recentemente ha stregato i telespettatori del Chiambretti Night con uno strip tease da urlo.

    A credere in lei e nelle sue doti da attrice è il regista della saga fantascientifica italiana: “È molto portata per la recitazione e, nonostante fosse alla sua prima esperienza, ha centrato subito la parte” ha spiegato Licata a Top.
    Non resta che vederla all’opera.

    nina senicar nel fantascientifico dark resurrection

    451

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI