Niente immagini di Diana agonizzante in tv, Channel 4 smentisce l’Observer

Niente immagini di Diana agonizzante in tv, Channel 4 smentisce l’Observer

Niente immagini di Diana agonizzante in tv, Channel 4 smentisce

    Channel 4 Diana

    Era di ieri la notizia che Channel 4 avesse deciso, dopo 10 anni, di mandare in onda le ultime immagini della Principessa Diana prima di morire. La notizia ha suscitato talmente tanto scalpore e polemiche che l’emittente britannica ha deciso di rilasciare una smentita nella quale assicura che non ci saranno fotografie di Lady D morente nello speciale documentario che cerca di ricostruire l’incidente con le testimonianze oculari di chi c’era che andrà in onda il prossimo 6 giugno.

    Channel 4 si è affrettata a smentire la dichiarazione dell’ Observer secondo il quale per nel documentario “Diana, i testimoni nel tunnel” sarebbero state mostrate per la prima volta le scioccanti immagini di Diana in punto di morte, fotografie che finora nessuno ha mai messo in onda o pubblicato. La notizia aveva suscitato molte polemiche, tanto che il ministro della Cultura Hugo Swire aveva espressamente chiesto all’emittente di togliere dal programma quelle foto che sarebbero state scattate dai fotografi che inseguivano l’auto di Diana e Dodi Al Fayed prima dell’incidente sotto al ponte parigino dell’Alma.

    L’articolo dell’Observer – afferma il comunicato diramato da Channel 4 – è fuorviante e inaccurato, e in gran parte basato su opinioni e giudizi di persone che non hanno visto il documentario.[...]Sappiamo che c’è una grande sensibilità del pubblico sulla questione delle immagini delle vittime, e quindi non sono state incluse.Solo un’immagine mostra le persone che erano nell’auto, ma è stata accuratamente oscurata per evitare ogni intrusione nella loro privacy e in quella delle loro famiglie.

    Siamo certi che una volta che la gente avrà visto il documentario, concluderà che è ben fatto, e in maniera responsabile“.

    331