Nicollette Sheridan: “Le Disperate? Sono diventate noiose”

Poche settimane dopo il suo addio alla serie della ABC dove è apparsa per ben cinque anni, Nicollette Sheridan spiega, in un’intervista a TV Guide, perché abbia lasciato la serie: “Quando abbiamo cominciato, dice l’attrice, la serie era totalmente differente, eccitante, pericolosa, divertente e bizzarra

da , il

    Nicollette Sheridan

    L’addio di Nicollette Sheridan alle Casalinghe Disperate? Semplice, c’è stato perché la serie ha perso il suo appeal.

    Poche settimane dopo il suo addio allo show della ABC dove è apparsa per ben cinque anni, Nicollette Sheridan spiega, in un’intervista a TV Guide, perché ha lasciato la serie: “Quando abbiamo cominciato, dice l’attrice, le Casalinghe Disperate erano totalmente differenti, eccitanti, pericolose, divertenti e bizzarre. Poi è cominciato l’autocompiacimento, ed è diventato tutto molto frustrante“.

    La Sheridan ha anche accusato Marc Cherry di “ignorare il personaggio di Edie Britt, e me: quando hai un gioiello, ha domandato retoricamente (e polemicamente) la Sheridan, non lo tiri a lucido e lo mostri a tutti? Penso che Edie rappresenti per Marc qualcosa che a lui non piace, ed ha avuto molta difficoltà a distinguere tra la realtà e la fantasia. Qualcuno la voleva morta, ma far morire Edie è una mossa rischiosa“.

    A stretto giro di posta, è arrivata la risposta di Cherry, che ha dichiarato di non aver messo in atto nessuna vendetta personale, “semplicemente non c’era più modo di sviluppare il personaggio di Nicollette. Nelle prossime puntate vedremo un nuovo tipo di eroticità, ma non scritturerò un’altra 40enne bionda e sexy, perché Nicollette ha interpretato benissimo la parte, più di quanto altre attrici abbiano fatto prima“.

    La decisione di eliminare Edie Britt, inoltre, sarebbe stata presa per motivi di budget: la Sheridan era infatti la più sacrificabile delle sei protagoniste, “ma, ha spiegato un insider, la ABC vuole tagliare ancora di più i costi, quindi o mandavano via Nicollette, o licenziavano la gente in altri ruoli più piccoli, come la coppia gay“; dovremo aspettarci altri addii dalle Casalinghe? Per saperlo…non resta che aspettare!