Nesli e Alice Paba a Sanremo 2017 con ‘Do retta a te’: il testo della canzone

Il rapper ormai cantautore e la vincitrice di The Voice of Italy 2016 hanno ricevuto la gradita notizia durante la diretta da Villa Ormond del 12 dicembre 2016.

da , il

    Nesli e Alice Paba partecipano a Sanremo 2017 con il brano ‘Do retta a te’: il testo della canzone, inoltre, è già disponibile a seguire. I due giovani talenti italiani sono stati confermati al Festival di Sanremo da Carlo Conti durante la diretta di ‘Sarà Sanremo’ andata in onda il 12 dicembre 2016. Lui rapper affermato nonché fratello minore del noto Fabri Fibra, lei vincitrice di The Voice of Italy 2016. Per Nesli sarà la seconda volta sul palco dell’Ariston da cantautore: qualche anno fa, infatti, il cantante marchigiano decise di abbandonare il rap per dedicarsi di più alla musica pop.

    Nesli, o meglio Francesco Tarducci, decide di duettare a Sanremo 2017 con Alice Paba sulla canzone ‘Do retta a te’ il cui testo è già disponibile. Lui ha da poco pubblicato il nuovo album, ‘Kill Karma’, mentre di Alice è uscito l’inedito presentato a The Voice: ‘Parlerò d’amore’. Visto l’insuccesso di quest’ultimo brano, sarà per Alice la volta buona per riscattarsi?

    L’annuncio di Carlo Conti ha piacevolmente stupito il rapper marchigiano, scartato dalla kermesse nel 2013: Nesli è, infatti, salito per la prima volta sul palco dell’Ariston nel 2015 con il brano ‘Buona fortuna amore’.

    Per Alice Paba, invece, è una bella opportunità quella di partecipare al Festival della canzone italiana in qualità di Big ma, soprattutto, in coppia con uno dei maggiori esponenti della musica pop dell’ultimo periodo.

    Nesli si affaccia sul mondo del rap intorno al 1999 quando con suo fratello Fabri Fibra realizza la demo ‘Fitte da latte’, un pezzo che ebbe successo localmente e che spronò il giovane rapper a continuare su questa strada. Il rapporto con il fratello, però, non durò ancora per molto. Dopo varie collaborazioni, tra cui per l’album ‘Tradimento’ e per il singolo ‘Le ragazze’, i rapporti tra i due famosi rapper si interrompono definitivamente ma ancora ne è all’oscuro il motivo.

    Nesli attualmente si sta dedicando esclusivamente alla musica pop, adottata dalla prima partecipazione al Festival di Sanremo: alcuni dei suoi brani più famosi sono ‘Ti sposerò’, ‘La fine’, reinterpretata da Tiziano Ferro e ‘Andrà tutto bene’.

    Alice Paba partecipa alle audizioni di Amici di Maria De Filippi nel 2015. La giovane laziale viene presa all’interno della scuola ma eliminata poco prima del serale.

    L’anno successivo decide così di iscriversi a The Voice of Italy 2016, il talent show in onda su Rai2. Alice, secondo le regole del talent, fa girare sulle poltrone Dolcenera e Max Pezzali stupendoli con la sua voce incredibile e non solo: il giovane talento si aggiudica la vittoria del programma con il singolo ‘Parlerò d’amore’. In un primo momento le è sembrato di poter riscontrare il grande successo sperato ma, col tempo, le speranze di Alice sono svanite ed è arrivata la delusione.

    Sanremo è sempre un buon modo per poter ampliare il proprio pubblico e per farsi conoscere, soprattutto quando i cantanti sono giovani come Alice e Nesli.

    Nesli e Alice Paba con ‘Do retta a te’: il testo della canzone

    di F. Tarducci – O. Grillo – F. Tarducci

    Ed. Universal Music Italia/Go Wild – Milano

    Do retta al tuo cuore, ti lascerò andare

    Ma poi non tornare perché fa più male

    Do retta al cammino, restarti vicino

    O correre lontano andando verso il mio destino.

    Do retta al tempo che tutto lava

    Che fa sbiadire quanto mi amava

    Quanto mi odiava, do retta a questo

    Alla prigione che ogni giorno costruisco.

    Senza catene addosso è solo il bene che ora posso esprimere

    E ridere perché ho imparato solo adesso a vivere.

    Tu se questo è il senso lo sai tu

    Quello che cerco non c’è più

    Restare uniti oppure persi in questa vita e ricomincia quando è già finita

    Tu dicevi non ci penso più

    Volevi il cielo sempre blu

    La notte è lunga un giorno e io non torno mai, do retta ai guai che mi hai dato tu.

    Do retta a mio padre che dice di andare e di stare attento alle donne perché ti fanno cambiare.

    Do retta al mondo e al solo credo che ci governa come impazziti.

    Senza catene addosso è solo il bene che ora posso esprimere e ridere perché ho imparato solo adesso a vivere.

    Tu se questo è il senso lo sai tu

    Quello che cerco non c’è più

    Restare uniti oppure persi in questa vita e ricomincia quando è già finita

    Tu dicevi non ci penso più

    Volevi il cielo sempre blu

    La notte è lunga un giorno e io non torno mai, do retta ai guai che mi hai dato tu.

    Persa in tutte le strade che portano sempre in un posto

    Come le persone si incontrano e vanno all’opposto

    Come le persone si incontrano e vanno all’opposto e vanno all’opposto.

    Tu dicevi non ci penso più

    Volevi il cielo sempre blu

    La notte è lunga un giorno e io non torno mai, do retta ai guai che mi hai dato tu